Joseph Dupuis ha solo 29 anni ma ha già costruito la sua casa di proprietà. Vi chiederete come ci sia riuscito: utilizzando dei vecchi container. La famiglia di Depuis possedeva un terreno a ovest di Ottawa, in Canada, così nel 2012, il giovane decide di acquistare tre container navali e di iniziare il suo lavoro di trasformazione. Dopo 14 ore di lavoro al giorno per più di tre mesi, Joseph Dupuis ha realizzato non solo una bellissima casa completamente funzionante ma anche autosufficiente tanto da dichiarare che la spesa mensile più alta che paga è quella della bolletta del suo telefono cellulare.

Dall'esterno sembrano dei comuni container per il trasporto di merci, ma appena si aprono le porte si rivela un'abitazione accogliente e curata nei minimi dettagli. Ogni container è costato circa 3400 dollari e Depuis adesso vorrebbe aggiungere un altro al secondo livello, semmai con tetto vetrato, così da guardare le stelle da un punto di vista privilegiato. La casa di Depuis è dotata di pannelli fotovoltaici sul tetto che garantiscono sufficiente energia per il fabbisogno giornaliero, inoltre l'incredibile abitazione gode di riscaldamento a pavimento e di un sistema di raffreddamento durante i mesi estivi. Joseph Dupuis inoltre fa riflettere sul fatto che esistono tanti terreni disponibili nel mondo per poter inserire dei vecchi container che altrimenti sarebbero solo rifiuti speciali da smaltire per il Pianeta. Dunque, cosa aspettate per realizzare il vostro sogno di una casa a poco prezzo e che rispetta l'ambiente. Joseph Dupuis l'ha fatto.