Quando la terra trema riuscite a pensare ad un modo migliore per evitare la tragedia se non quello di volare via? Così una società giapponese ha ideato un modo geniale per salvare le case in caso di violente scosse di terremoto: si tratta di un gigantesco airbag posto sotto all'edificio che consente alla struttura di alzarsi da terra evitando i danni del sisma. La società Air Danshin sostiene che tale sistema non è solo efficace, ma anche più economica rispetto ad altre tecnologie antisismiche.

In periodi di stabilità del terreno la casa è posizionata su un airbag sgonfio. Quando si verifica un terremoto, un sensore all'interno della proprietà rileva il movimento e aziona in pochi secondi un compressore che pompa tanta aria da sollevare l'edificio attraverso un airbag posto di sotto. L'airbag si gonfia a tal punto da far lievitare la casa e parte delle sue fondamenta. L'aria è sufficiente a far restare la struttura a 3 centimetri di altezza fino a quando la terra non smette di tremare. Una valvola interna controlla il flusso di aria in casa, mantenendo la struttura stabile mentre è sospesa da terra. Quando il sistema rileva che le scosse sono finite, l'aria viene rilasciata delicatamente dall'interno dell'airbag e la casa viene ricollocata lentamente sulle sue fondamenta.

Durante i test di prova sul sistema la casa è rimasta quasi perfettamente ferma, mentre le fondamenta e la terra subivano violente scosse di terremoto. Anche un bicchiere pieno di vino posto sul tavolo all'interno della costruzione di prova è rimasto immobile. In seguito al test, superato in modo eccellente, Air Danshin è stata incaricata di installare il sistema su 88 abitazioni in Giappone. Il prototipo inventato da Shoichi Sakamoto è perfetto per le nuovi costruzioni ma può essere utilizzato anche con gli edifici esistenti. Il costo del sistema di lievitazione è di circa 34000 euro, in base alle dimensioni della struttura. È richiesta inoltre poca manutenzione una volta installato l'airbag che è garantito per 10 anni.