Come parte di un evento di Abu Dhabi, l'artista italiano Edoardo Tresoldi è stato incaricato di realizzare uno spazio per eventi. Il risultato è stato la creazione di un ambiente immenso fatto di elementi architettonici costruiti con la rete metallica. l'enorme padiglione temporaneo comprende uno spazio di 7000 metri quadrati dove prendono vita eleganti strutture e partizioni trasparenti. Durerà solo 3 mesi l'imponente architettura evanescente di Tresoldi ma le immagini hanno già fatto il giro del mondo.

Illuminate dal basso e dall'alto, la struttura caratterizzata da una grande cupola, da archi e colonne, sembra quasi una proiezione, un fantasma che staziona nello spazio. I riferimenti architettonici classici sono evidenti e tipici dell'opera di Edoardo Tresoldi. L'artista italiano è rinomato per le sue sculture, simili ad architetture, fatte di rete metallica. Per il suo ultimo progetto, Tresoldi ha realizzato un vero e proprio padiglione classico scenografico. Dopo l'evento di Abu Dhabi, le varie parti del padiglione per eventi verranno re-installato separatamente nelle università, nei parchi e nei musei di tutta la capitale degli Emirati Arabi Uniti.

Colonne ordinate, archi in grande scala e cupole colossali, sono tipici elementi caratteristici delle sculture di Edoardo Tresoldi. Anche l'illuminazione rappresenta un elemento importante dell'arte di Edoardo Tresoldi perché conferisce un tocco moderno ed etereo ad una struttura dalla forma antica. Ma nelle sculture dell'artista italiano non vengono rappresentate solo le architetture ma anche alberi, piante e pareti viventi, che addolciscono il carattere industriale della rete metallica. Edoardo Tresoldi realizza un quadro di architettura con la rete metallica.

L'opera di Edoardo Tresoldi è un lavoro che, rompendo la polemica secolare del primato delle arti, sintetizza due lingue complementari in un unico paesaggio mozzafiato.

Pallotta