Dimenticate le città senza spazi comuni, verde e con scarsi arredi urbani o banali. Sempre più città nel mondo, grazie all'intervento di un'amministrazione pubblica attenta ai bisogni dei cittadini e alle visioni di architetti e designer, stanno destinando una fondamentale cura all'arredo urbano che diventa un'occasione per sperimentare soluzioni innovative o progetti artistici. Spesso si pensa che per arredare una città basta qualche albero e due panchine ignorando completamente che per rendere uno spazio vivibile necessiterebbe un vero e proprio progetto urbanistico che possa trasformare gli spazi urbani in luoghi vivibili e piacevoli da fruire. Fortunatamente in sempre più città del mondo gli elementi pubblici, come panchine, cassonetti e cestini, non si limitano alla loro funzione ma stanno diventando oggetti innovativi ed intelligenti per migliorare la vita di tutti. In giro per il mondo esistono tanti progetti urbani diventati bellissimi elementi di arredo urbano.

Le panchine pubbliche diventano sempre più elementi d'arte all'interno delle città. Dalle sedute giganti, curve, a forma di tulipano o che assomigliano a delle amache, il mondo degli arredi urbani sta cambiando. Sempre più spesso i designer sono chiamati a progettare panchine pubbliche in grado di rendere uno spazio un luogo bellissimo da vivere all'aria aperta. A Copenhagen le panchine si sono staccate da terra per diventare delle comode e rilassanti amache in cui è impossibile non fermarsi per qualche minuto di pausa dallo stress quotidiano. In Polonia, le rive di un lago sono state trasformate e accolgono panchine nella pavimentazione come fossero dei grandi tappeti elastici in cui sprofondare. Nell'Università di Sydney le sedute sono dei piccoli baccelli curvi in cui trovare la tranquillità per studiare, leggere o ascoltare musica. In Turchia invece le panchine diventano fiori e di preciso dei tulipano che si aprono quando qualcuno ci si siede all'interno. E poi ci sono quelle  ironiche, eco-sostenibili, futuristiche o artistiche, le panchine pubbliche in giro per il mondo stanno diventando oggetti d'arredo urbano capaci di abbellire un luogo o di creare una vera attrazione turistica in città.