Costa meno di una seduta da uno psicologo e non ha conseguenze su chi o cosa vi circonda, si chiama "Camera della Rabbia" (rage room) e promette di essere una facile soluzione contro lo stress. L'idea è semplice: distruggere tutto per scaricare la rabbia, le tensioni ed il nervosismo. Basta una mazza da baseball e un elmetto protettivo e si può cominciare a colpire il più possibile tutti gli oggetti della stanza, lampade, letti, tavoli e qualsiasi altro sfortunato pezzo di arredamento per combattere lo stress. Spaccare tutto è un ottimo modo per sfogarsi, dopo si rientra a casa più sereni e pacifici.

Se a lavoro siete insoddisfatti, se il vicino vi fa impazzire, se non sopportate più nessuno, o se avete semplicemente litigato con il partner, è possibile liberarsi di tutta la rabbia e la tensione distruggendo ogni casa della Camera della Rabbia. Negli Stati Uniti le rage room sono ormai un'istituzione; in Europa, dalla Finlandia alla Russia passando per la Serbia, si stanno diffondendo sempre di più; mentre in Italia la prima camera della rabbia è stata realizzata a Forlì ed è subito un successo. Il personale fornisce maschera, elmetto da soft air, paracollo, ginocchiere, gomitiere, guanti, scarpe antinfortunistiche, mazza da baseball o da muratore. Il cliente paga per distruggere tutto: sedie, tavoli, lampade, televisori e ogni oggetto presente nella stanza. Nella Camera della Rabbia i vecchi mobili malconci sono una fortuna. Questo è l'unico posto dove con 35 euro si è autorizzati a rompere tutto in 60 minuti senza conseguenze. E in Serbia si paga solo 6 euro per stare in un garage abbandonato dove scassare ogni cosa.

Sulla scia di "Arancia Meccanica", la camera della rabbia sfrutta lo stress che si accumula ogni giorno e fornisce gli strumenti per poterla combattere senza però avere conseguenze negativa sul prossimo come nel film. Si paga per avere del tempo in cui colpire tutto ciò che capita sotto mano nella stanza. Lo sfogo dà sicuramente un immediato senso di sollievo. Alle donne, si è notato, bastano anche solo cinque minuti. Ma gli esperti avvertono che le camere della rabbia non sono la sostituzione della terapia di gestione della rabbia più complessa. Sanja Marjanovic, uno psicologo di Belgrado, ha dichiarato che la scienza moderna cerca comunque modi seri e duraturi per controllare le frustrazioni prima che esplodano in rabbia conclamata. Non si può considerare la rage room l'unico modo per risolvere i problemi di rabbia ma dopo la distruzione, ci si rilassa con un po' di musica e una bevanda fornita dalla casa.