A solo un'ora da Seoul, un nuovo parco a tema futuristico dedicato ai robot è in costruzione in Corea del Sud. Sarà il primo parco al mondo tematico della robotica, il cui motto è "Fun & Fantasy con i Robot!". I funzionari sudcoreani lo immaginano come un ibrido tra parco divertimenti e parco di ricerca che aprirà nel settembre 2015.

I creatori del parco da 1.259.890 metri quadrati dicono che sarà "il primo parco a tema del mondo legato alla robotica. Si tratta di un complesso culturale robotico costituito prevalentemente da sale espositive, impianti sperimentali e di apprendimento, e soprattutto tante attrezzature da gioco". Ci saranno spazi espositivi per i personaggi robot più famosi (Astroboy, Star Wars, Transformers, ecc), ricreazioni di set cinematografici (i-robot, Matrix, Minority Report), e un sacco di giostre e spettacoli. Il parco sarà caratterizzato da cassieri robot, spettacoli robotici, robot e negozi a tema. Ci sarà anche uno stadio per le competizioni robotiche. Robot Land sarà caratterizzata sa attrazioni uniche, da un acquario pieno di pesci robot controllabili ad un ottovolante che si tuffa in acqua. E oltre a giostre e negozi che vendono gli ultimi robot hi-tech, il parco a tema comprenderà anche un centro di ricerca robot R & D, nonché una sorta di scuola di specializzazione.

Già nel 2009 il governo sudcoreano aveva pubblicizzato i progetti per un parco tematico dedicato ai robot di cui era prevista l'apertura nel 2012, ma non ha preso mai forma. Ora il Masan Robot Land Park ha rispolverato il progetto avviando la realizzazione del parcoche ambisce ad essere la prima città robot della Terra. La prima delle tre fasi di costruzione di questo paese delle meraviglie cablato, il parco divertimenti, è costata una cifra impressionante: 660 milioni di dollari e si prevede il completamento già nel 2015; mentre la porzione dedicata alla ricerca, con un centro congressi, un istituto di ricerca e sviluppo per la robotica e uno spazio espositivo è programmata per il 2016.

Di solito si è sempre creduto che lì dove arrivassero i robot, il lavoro umano diventasse superfluo. Tuttavia, Robot Land spera di creare circa 18.000 nuove opportunità per i lavoratori umani. Questo spiega perché sia ​​i governi locali che nazionali hanno contribuito con milioni di dollari di finanziamenti. Robot Land è un altro segno che gli esseri umani stanno arrivando ad accettare e godere di un mondo pieno di robot.