"Passarono sul Ponte Arcoinpietra, costruito nei giorni di splendore del Regno del Nord, ed occuparono le terre comprese tra il fiume e i Luoghi Lontani. […] Così ebbe inizio l'Era della Contea", si legge ne Il Signore degli Anelli – La Compagnia dell'Anello, di J.R.R. Tolkien. Questa volta però non siamo nella Terra di Mezzo ma in Canada, sulle isole di Haida Gwaii, dove l'artista e narratore Noel Wotten ha scavato l'enorme ceppo di un peccio di Sitka, albero della famiglia delle Pinaceae, quinta conifera più grande al mondo, che raggiunge anche altezze di 50-70 metri con un diametro di 5-7 metri, realizzando una perfetta casa in stile Hobbit.

Ci sono voluti ventidue anni di lavori per questa sorprendente casa da Hobbit: la difficoltà è stata quella di scavare all'interno del gigantesco albero senza danneggiare il perimetro esterno e creando un'abitazione accogliente. Molti sono coloro che, dopo aver visto il film o letto i libri del famoso scrittore John Ronald Reuel Tolkien, hanno deciso di costruire per sé e per la propria famiglia una vera casa da Hobbit. E nonostante nessuno degli abitanti abbia una statura in miniatura, né piedi pelosi, sempre più case da Hobbit vengono costruite in varie parti del mondo: quella di Noel Wotten sulle isole di Haida Gwaii, in canada, sembra uscita direttamente da una saga di Tolkien. Il piccolo popolo dell'immaginaria Terra di Mezzo ha conquistato molte persone in giro per il mondo affascinate da quel vivere godereccio a contatto con la natura: la casa da Hobbit di Noel Wotten è un sogno per i fan di Tolkien e non solo.

La casa da Hobbit di Noel Wotten è un rifugio, qui l'artista canadese trascorre il suo tempo libero, decorando lo spazio con foto , citazioni umoristiche e dediche di musicisti che sono venuti a suonare, come Eric Clapton. La particolare forma dell'abitazione, e il legno dentro cui è scavata, conferiscono infatti allo spazio un'ottima acustica: " È stato detto che suonare la chitarra qui è come suonare la chitarra all'interno di una chitarra!", racconta Noel Wotten. Tutto all'interno è realizzato in legno, dai mobili agli oggetti, e ciò consente una diffusione ancora più piacevole del suono. Suonare all'interno del casa è la cosa che Noel Wotten preferisce fare, nel suo piccolo rifugio dal mondo.