Cara Brookins è una madre dell'Arkansas, come ce ne sono tante, ha quattro figli e il fallimento di due matrimoni alle spalle. Ma la storia di Cara Brookins è singolare: mamma di quattro figli,  è riuscita a denunciare le violenze domestiche del suo ex marito e a ricominciare tutto per sé ed i suoi figli. Dopo la fine dei suoi due matrimoni Cara non aveva una casa dove stare con i suoi figli né soldi sufficienti per potersela comprare. Così, contando solo sulle sue forze e sull'aiuto dei suoi figli, è riuscita a costruire la propria casa. L'abitazione è stata realizzata seguendo alcuni tutorial di YouTube e adesso Cara Brookins racconta la sua storia nel libro "Rinascita: come costruire una casa per la propria famiglia".

Cara Brookins è riuscita a costruire da zero una casa per la sua famiglia. L'abitazione si sviluppa su due livelli con cinque camere da letto, un garage per tre auto, un negozio enorme, e una casa sull'albero a due piani, per una superficie totale di 1000 metri quadrati. Con zero esperienza e conoscenza zero del mondo delle costruzioni, Cara Brookins si è affidata ad alcuni tutorial di YouTube per imparare a costruire. Ha imparato ad usare gli strumenti del falegname e dell'operaio, e con l'aiuto dei suoi figli di 2, 11, 15 e 17 anni, ha realizzato il suo obiettivo. Utilizzando un prestito bancario di 150.000 dollari per i materiali, la famiglia di Cara ha imparato come realizzare una fondazione, come creare il cemento, soltanto guardando gli innumerevoli tutorial di YouTube. Durante la costruzione, Cara con i figli ha dormito spesso nel cantiere ma adesso possono godere tutti di una casa da sogno con cinque camera da letto.

Cara Brookins è riuscita a non essere più una vittima. Dopo le sue relazioni violente, e dopo essere stata inseguita da un uomo con una malattia mentale. è riuscita a ripartire da sé stessa, dalle sue forze e oggi racconta la sua storia per essere da esempio ad altre persone in difficoltà: "Mi vergognavo ed ero preoccupata che i miei figli non avessero autostima e fiducia in me". Nel suo libro "Rinascita: come costruire una casa per la propria famiglia" racconta la storia della sua risurrezione da vittima di abusi domestici a mamma con martello e sega da falegname per costruire una nuova casa e una nuova vita per sé e i suoi quattro bambini, un mattone alla volta. È stata la cosa più difficile che avesse mai fatto. Si era convinta però che se poteva costruire una casa, poteva riunire anche una famiglia divisa. E così è stato.

Dopo che ho scritto "Rinascita", ho capito che c'era molto di più che potevo fare per motivare gli altri a costruire un futuro migliore.
Voglio far raggiungere agli altri i propri obiettivi, insistendo sul fatto che si può fare qualcosa di impossibile. L'unico modo per cambiare il proprio percorso è quello di scioccare sé stessi e tutti gli altri intorno in una visione più grande di quello che si è.
Vuoi un futuro impossibile? Niente scuse. Nessun ritardo. Nessuna giustifica. Costruiamo qualcosa insieme!

Cara Brookins