Sono ormai milioni in tutto il mondo i fan di Hello Kitty. Anche star come Lady Gaga e Katy Perry impazziscono per il più famoso pupazzo bianco col fiocco rosa della dell'azienda giapponese Sanrio. Anche se non li dimostra ha da poco compiuto poco più di 40 anni: era il 1974 quando Yuko Shimizu inventò Hello Kitty e da allora è diventato un vero e proprio oggetto di culto. Mostre d’arte hanno celebrato il famoso personaggio dal fiocco rosso. Gadget, abiti, accessori, l’immagine di Hello Kitty è ormai ovunque ed è entrata nel desiderio di grandi e piccini. E oggi a completare l’apoteosi del suo successo, in Italia arriva la sua casa.

Una vera e propria immersione nel fantastico mondo di Hello kitty: per la prima volta tre vere e proprie case mobili, dedicate al famoso personaggio dal fiocco rosso, sorgeranno in Italia, all’interno dei Family Park di ECVacanze, sul Lago di Garda e a Roma, dove sarà possibile trascorrere le vacanze. La casa di Hello Kitty sarà tutta rosa, con tanto di staccionata in legno bianca. Ovunque sarà impressa l'immagine del famoso personaggio dal fiocco rosso, dall’ingresso, alla cucina alla camera da letto e in ogni angolo della casa. I fan di Hello Kitty potranno finalmente vivere come il proprio personaggio preferito in due case mobili sul Lago di Garda nell’Altomincio Family Park, e in una a Roma, ne I Pini Family Park. “Siamo molto orgogliosi di essere i primi a realizzare un progetto del genere collaborando con un brand come Hello Kitty, amatissimo in tutto il mondo. Siamo sicuri che questo personaggio conquisterà i nostri ospiti più giovani e le loro famiglie, attirandone molte altre” – dichiara Elisa Arnetoli, Direttore Marketing & Commerciale ECV Group, realtà leader per le vacanze, a livello internazionale, con 30 anni di epsperienza – “Questa operazione si inserisce nel nostro progetto più ampio di valorizzazione del modello turistico italiano per esportarlo nel mondo”. Da quest'anno sarà possibile andare in vacanza a casa di Hello Kitty, grazie alla collaborazione tra Sanrio e Gelati Motta, che dal 2008 ha dedicato al famoso personaggio un gelato della sua collezione.

E se pensate di recarvi a casa di una docile gattina vi sbagliate. Proprio in occasione del 40° compleanno di Hello Kitty, la sua azienda giapponese produttrice ha dichiarato: "Non è un gatto, ma un essere umano. Si tratta, infatti, di una bambina con la sua storia: è inglese, vive alla periferia di Londra e frequenta la terza elementare. Si chiama Kitty White, ha una sorella gemella di nome Mimmy e i suoi genitori si chiamano George e Mary. Non ci sono dubbi sul fatto che sia umana: è sempre raffigurata seduta o in posizione bipede. Inoltre, ha un gatto di nome Charmy". E per chiunque si sia chiesto come mai il famoso personaggio dal fiocco rosso no ha la bocca, la disegnatrice Yuko Yamaguchi rivela che sono le persone a dare espressione ad Hello Kitty: può sembrare felice quando la gente è felice, mentre sembra triste se le persone sono tristi. E ora che sapere proprio tutto, siete pronti per immergervi a 360° nel mondo di Hello Kitty per le prossime vacanze.