Alexey Steshak è un artigiano che crea con le sue mani pezzi unici per la casa, dai pavimenti agli arredi. Con scarti di legno provenienti da alberi caduti per il vento, o tagliati dopo il diradamento dei frutteti, Steshak è riuscito a realizzare un pavimento con inserti di uccelli di ceramica. Il legno recuperato, tutto di essenze diverse (cero, betulla, pino, larice, ciliegio americano, pero, ciliegio, rovere) ha riempito circa quaranta sacchi La superficie totale coperta era di 56 metri quadrati e ci sono voluti cinque mesi per finire il lavoro, sette giorni su sette.

Per realizzare il magnifico pavimento, Alexey Steshak ha usato tutti legni differenti in modo da riuscire a creare un disegno particolare e che si distinguesse. Alla base del pavimento è stato inserito un compensato di 10 mm su un sottofondo in cemento. Gli uccelli di ceramica sono stati creati usando scarti di mattonelle, spezzati meticolosamente per andare a creare le varie figure. Il risultato raggiunto è spettacolare, sembra una foresta su pavimento con alberi e uccelli che si librano nel cielo.

A Napoli troviamo l'azienda Frantumi, specializzata nell'uso del legno di recupero. Proprio come suggerisce il nome, i lavori di Frantumi sono pezzi unici nati dall'uso magistrale del legno, ad ogni qualità viene infatti associato un impiego: "minuteria per interni, tavolame, profilature, usi decorativi, usi tecnici, piallacci, impiallacciature, contrimpiallacciature, liuterie, doghe per parquet, lavori al tornio, mobili di stile, piccola ebanisteria, intaglio, profili sagomati e sculture". Lo stile si distingue proprio per l'uso, combinato, di diversi tipi di legno con colori e forme differenti assemblati per creare oggetti unici. Frantumi dal legno riesce a realizzare di tutto, dalle piccole scatole di decoro fino a tavoli, cassettiere, paraventi e persino mobili bar. La collezione Frantumi, artigianale e di design, è tutta da scoprire.

Il nostro progetto mira a concepire l’interior design come fotografia della realtà trasposta in complementi d’arredo multiformi e colorati, l’immaginario comune è materia prima da frantumare appunto, da colorare e poi renderla tattile; i mobili che progetta Frantumi sono pezzi unici perchè hanno alla base questo tipo di filosofia: i legni e i materiali usati vengono tagliati e moltipicati in un numero non preordinato ne enumerato di pezzi, l’effetto è paragonabile a quello di un caleidoscopio da poter toccare con risultati d’arredo innovativi.

Frantumi