In ogni famiglia, ogni anno, specialmente se ci sono dei bambini, si consumano in media un pacchetto di patatine al giorno e quando ci si trova a consumare marchi che confezionano il proprio prodotto in quei rigidi tubi, il destino di questi ultimi è inevitabilmente quello di essere cestinati. Purtroppo queste confezioni sono realizzate con materiali non riciclabili che vanno gettati tra i rifiuti indifferenziati. Ma, grazie alle nuove tecniche del fai da te e al materiale resistente con cui i tubi delle patatine sono fatti, ognuno di voi può trasformare con la propria creatività tali prodotti in oggetti utilissimi che si prestano benissimo ad essere riciclati per moltissimi altri usi e destinazioni diverse.

Buttare i tubi delle patatine è una consuetudine, ma è un vero peccato. Sono infatti innumerevoli le idee da poter realizzare con un riciclo creativo: decorazioni fai da te, portapenne, porta candele, amplificatori, braccialetti e molto altro ancora. Potrebbe essere interessante provare a conservarne il maggior numero possibile per mettere in pratica diverse idee creative con cui far divertire i vostri bambini oppure per trasformarli in soluzioni utili che vi aiutino a mettere ordine nella vostra casa. Si tratta di un riciclo creativo davvero molto artigianale: il risultato, come si potrà vedere dalle foto, crea qualcosa di divertente ed originale, soprattutto se realizzato dai più piccoli, unendo così un’attività di compagnia ad un simpatico gioco educativo, del quale i bambini faranno tesoro una volta diventati adulti. E ora che il Natale è ormai prossimo, sono tanti i modi per realizzare eleganti o vivaci pacchetti regalo, decorazioni natalizie e anche piccoli presepi dai tubi di patatine. Basta solo un po' di fantasia e ci auguriamo che le immagini da noi selezionate, possano esservi di ispirazione.