A tutti piacerebbe che le pentole e padelle durino per sempre ma cucinando, sui fornelli, inevitabilmente le regine della cucina si usurano fino a diventare inutilizzabili. Alcune pentole o padelle antiaderenti, con l'utilizzo, perdono anche la loro caratteristica principale ed il consumo del rivestimento antiaderente può essere cancerogeno. Gettarle è sicuramente l'azione più immediata e la maggior parte delle stoviglie è realizzata in metallo, quindi riciclabile; ma non sempre i programmi di riciclaggio porta a porta le accettano. Per fortuna esistono molti modi intelligenti per riutilizzare le vecchie padelle e pentole.

Le vecchie pentole e padelle possono avere nuova vita: si può scegliere di trasformarle in qualcosa di utile per la casa, come una fioriera decorativa, una lampada o un contenitore. Il riciclaggio delle vecchie pentole e padelle, anche se possibile, spesso è più complesso del semplice servizio porta a porta. Solo circa il 5% dei programmi porta a porta infatti accetta la "ferraglia". Per il legale riciclaggio bisogna sapere se la pentola o padella è fatta di metallo ferroso o non ferroso. La maggior parte delle stoviglie è realizzata con metalli non ferrosi, come l'alluminio, il rame o l'acciaio inossidabile. Bisogna però vedere se i vecchi utensili attraggono un magnete: in tal caso si tratta di metalli ferrosi che non possono essere riciclati normalmente. Inoltre, quando la pentola o la padella è rivestita con politetrafluoroetilene (come quelle del marchio Teflon), il riciclaggio può essere più limitato in quanto il rivestimento dovrebbe essere rimosso prima del riciclaggio. Quando si è deciso di voler gettare un utensile metallico bisogna infatti assicurarsi che siano accettate pentole rivestite in teflon. Insomma in molti casi il riutilizzo può essere più facile e conveniente del riciclaggio oltre che utile per la casa.

Con le vecchie pentole e padelle si possono creare nuovi oggetti utili. Una pentola può essere trasformata in un comodo sgabello da cucina semplicemente saldando dei piedi metallici. Si possono usare più pentole vecchie per creare un lampadario da soffitto; oppure si può realizzare un'originale lampada. Una padella può diventare uno specchio da parete o un'opera d'arte. Le padelle e le pentole di metallo ferroso possono essere usate come magneti per post-it ed altri ricordi. I coperchi possono diventare degli attaccapanni da cucina oppure dei porta vivande da giardino. Si può rendere una padella una lampada d'atmosfera o un contenitore appeso. Più tegami possono diventare un centrotavola. Si può trasformare una pentola usurata in un vaso oppure in una decorazione di casa o per il giardino: tanti i modi originali per riutilizzare delle vecchie stoviglie.