Tali Shaul e Hagit Morevski sono due amiche che vivono a Even Yehuda, in Israele. L'una specialista nel trattamento delle acque reflue, l'altra psicoterapeuta, le due ragazze hanno sempre avuto un attenzione particolare per le problematiche sociali del Paese. Un giorno, dopo aver letto un articolo sulle possibilità di alloggi alternativi di fronte alla crescente richiesta di abitazioni del Paese, trovano una soluzione pratica molto originale: trasformare un vecchio autobus del trasporto pubblico in un'abitazione mobile chic. In quella stessa settimana le due amiche si recano in cantiere ad acquistare un autobus in disuso e da qui inizia la loro avventura.

Tolti tutti i sedili e gli interni dell'autobus, Tali e Hagit chiamano un loro amico designer, Vered Sofer Drori, che riesce a far diventare u vecchio rottame abbandonato una vera casa di design in cui chiunque vorrebbe abitare. Caratterizzato da una comoda camera da letto, una cucina ultra accessoriata con tavolo, un ampio bagno, vari compartimenti per lo stoccaggio e un sistema di riscaldamento e raffreddamento moderno, il vecchio autobus, largo 2 metri e lungo 12, conserva ancora il carattere unico originario. Sono state mantenute intatte porte e finestre, rese semplicemente più funzionali.

Completato il loro progetto creativo, Tali Shaul e Hagit Morevski vorrebbero trovare acquirenti in cerca di alloggi in un paese dove l'accesso all'abitazione è un un tema molto caldo. E sperano che la loro casa di lusso ricavata da un vecchio autobus possa essere da esempio per il riutilizzo dei numerosi bus o camion abbandonati in giro per il mondo.