in foto: L'Apple Campus 2 dal video "The Donut" di MyithZ/Youtube

Vicino a Cupertino, negli USA, è atterrata un'astronave. È ciò che sembra dalle immagini diffuse sul sito ufficiale Apple del suo nuovo quartier generale in costruzione. L'Apple Campus 2 è un edificio a forma di ciambella, chiamato anche "astronave", progettato dal famoso architetto Norman Foster: un anello di quattro piani che metterà 13.000 ingegneri e progettisti sotto un unico tetto curvo. "Abbiamo scoperto che i rettangoli o i quadrati o i lunghi edifici inibiscono la collaborazione.", ha spiegato Peter Oppenheimer, CFO di Apple, "Volevamo che questo fosse un edificio percorribile, e questo è il motivo per cui alla fine abbiamo optato per un cerchio".

L'Apple Campus 2 sorgerà nella città di South Bay, a nord di Cupertino, e dalle immagini del cantiere in costruzioni, aggiornate periodicamente sul sito Apple, sembra che l'astronave non sia lontana dal completamento. La maggior parte della zona interessata dal progetto si trova sulla ex area del campus Hewlett Packard (HP) e ha previsto la demolizione di circa 2.650.000 mq di edifici per uffici, di ricerca e sviluppo esistenti, in vista della costruzione di un enorme edificio per la ricerca e lo sviluppo, un auditorium aziendale da 1000 posti, un centro fitness aziendale, una piazza centrale, strutture per uffici e ricerca ed un parcheggio associato. Il tutto per un costo che oscilla tra i 3 e i 5 miliardi di dollari. In base alle immagini renderizzate diffuse dall'azienda, l'Apple Campus 2 sorgerà in un immenso polmone verde andando a rappresentare un esempio unico al mondo per quanto riguarda uffici di queste dimensioni. Lo stesso Steve Jobs definì questo campus come "il miglior edificio per uffici nel mondo". E dalle indiscrezioni trapelate finora l'Apple campus 2 sicuramente non sarà meno all'avanguardia dei vari prodotti e gadget Apple. Jobs, nella sua presentazione iniziale, dichiarava appunto che "Questo progetto supera i confini della tecnologia in quasi ogni aspetto".