In inglese si parla di "skooly" quando ci si vuole riferire all'incredibile conversione di un bus scolastico in una perfetta casa mobile. Ed è questa l'ultima tendenza per chi vuol lasciare tutto e vivere una vita nomade. siamo abituati a casa di cemento o di mattoni, ma chi dice che siano la scelta migliore come residenza dei propri sogni. Di recente sta infatti crescendo il numero di persone che decide di mollare la propria routine quotidiana per trasferirsi in case mobili e girare il mondo. Se un tempo era il camper la soluzione ideale per il vivere nomade, oggi è l'iconico bus scolastico che si presta a diventare la migliore casa mobile su ruote, poco convenzionale ma funzionale.

Perché uno scuolabus?

Negli ultimi hanno abbiamo assistito ad una vera e propria invasione di ex furgoni, camper, van e container trasformati in perfette case mobili. Ma per coloro che voglio vivere una vita nomade e girare il mondo con tutte le comodità, i vecchi autobus scolastici solo la soluzione ideale per una conversione perché gli scuolabus offrono una maggiore libertà di ristrutturazione. A differenza infatti di camper o van, l'autobus scolastico non ha particolari ingombri interni, ad eccezione dei sedioli, eliminati i quali è come avere una tela bianca da cui iniziare i lavori. Una volta rimossi i sedili dello scuolabus, infatti, si possono costruire e organizzare gli interni in una miriade di modi, a seconda delle proprie esigenze e agli abitanti della nuova casa mobile. Inoltre gli autobus scolastici sono robusti, sicuri e durevoli, se si pensa a quanti chilometri sono destinati a fare per trasportare i bambini dalle proprie case a scuola e viceversa. Questi veicoli sono costruiti spesso con telai e pavimenti in acciaio, estremamente robusti, e motori diesel che possono durare migliaia di chilometri.

Come convertire uno scuolabus?

Will e Alyssa sono due blogger che hanno deciso di girare il mondo. I due blogger fanno un lavoro autonomo , di conseguenza, possono essere ovunque. Nella primavera del 2015 hanno deciso di comprare un vecchio autobus scolastico per convertirlo in una piccola casa. La coppia ha scelto un GMC BlueBird del 2001 che ha pagato 5.500 dollari. Il progetto ha previsto la rimozione di tutti gli interni dell'autobus e la riprogettazione degli interni.

Nel vecchio scuolabus hanno trovato spazio un salotto, una cucina, una camera da letto e uno studio. Tutto è studiato nei minimi dettagli come l'area direttamente dietro al sedile del conducente, il soggiorno, che include un divano con spazio per l'immagazzinaggio. Nella casa mobile di Will e Alyssa ci sono tutti i comfort di una casa convenzionale come una stufa a gas e frigorifero; la coppia sostiene anche che la cucina è più grande di quella che avevano nel loro primo appartamento. Il vecchio scuolabus di Will e Alyssa ha anche una caratteristica che non ci si aspetta da un autobus scolastico: la porta posteriore nasconde un garage per le bici e il kayak della coppia.