Immaginate come se nuotasse lungo un edificio di 14 piani: è questa la misura che percorrereste se decideste di immergervi nella piscina di acqua termale più profonda al mondo. E non c'è bisogno di andare fino a Singapore o alla Grande Barriera Corallina per poter vivere quest'esperienza di immersione unica ma basta recarsi a Montegrotto Terme, a soli 28 miglia ad ovest di Venezia, dove si trova la piscina di acqua termale più profonda al mondo. Misura 40 metri di profondità e chi ci si è immerso assicura che è come nuotare negli abissi marini ma con l'acqua calda dei Caraibi.

Il piacere dell'immersione ma senza muta, ecco quello che gli appassionati e non possono vivere nella piscina di acqua termale pià profonda al mondo. Si chiama Y-40 e si trova vicino a Venezia. È stata progettata dall'architetto Emanuele Boaretto e il nome della piscina si ispira ai simboli matematici: "Y" è l'asse delle ordinate del sistema cartesiano e "-40" è la profondità record del mondo e quella della piscina che si trova a 40 metri di profondità. Riempita con 4300 metri cubi di acqua termale, la particolarità di questa piscina, oltre i record delle sue dimensioni, sta nel fatto che l'acqua è mantenuta ad una temperatura costante di 32-34c. Non necessita nessuna muta per difendersi dal freddo né una particolare preparazione fisica.

Il progetto e la costruzione di Y-40 è 100% italiano: la piscina si trova all'interno del complesso Hotel Terme Millepini e tutto l'anno fornisce corsi di immersioni per principianti e professionisti. Y-40 è infatti caratterizzata da una struttura su più livelli con varie profondità intermedie per garantire immersioni subacquee tecniche. C'è anche una galleria subacquea orizzontale che consente ai visitatori di attraversare la piscina come se si trovassero in un acquario. La piscina è inserita inoltre nel parco naturale regionale dei Colli Euganei in Italia che rende l'atmosfera di immersione ancora più suggestiva.