Quando siamo a letto e semmai stiamo facendo quel sogno che tanto vorremmo si avverasse, il suono della sveglia che ci riporta alla realtà è sicuramente un trauma mattutino per molti, spesso il momento più odiato della giornata, e le possibilità sono due: alzarsi immediatamente dal letto, evitando i sensi di colpa, o spegnere l'allarme ripetutamente fino a quando il sonno non passa. Se il suono della sveglia e l'alzarsi dal letto sono il momento più critico della giornata e si rimanda in continuazione l'allarme, tanto da fare sempre le corse e semmai arrivare tardi a lavoro, a scuola o ad un appuntamento, non c'è più motivo di preoccuparsi: da oggi arriva un'invenzione davvero rivoluzionaria che risolverà qualsiasi problema di sveglia. Si chiama Ejector Bed ed è il primo letto che aiuta a svegliarsi catapultandoti letteralmente fuori dalle lenzuola.

Quando è il momento di svegliarsi, Ejector Bed ti butta fuori dal letto grazie ad un dispositivo personalizzato che utilizza aria compressa per lanciare il "dormiglione" fuori dal letto. Un compressore d'aria robusto fornisce la potenza per il lancio dal letto, mentre il resto del telaio è composto da pistoni pneumatici creati su misura dall'eccentrico inventore Colin Furze che ha realizzato lo strambo letto nel suo garage di casa: "Dai commenti nei messaggi che ricevo su youtube e dalle cose che la gente mi chiede, tutti sembrano pensare che io sia un po' una sorta di meccanico/ingegnere persona, ma in realtà io sono solo un idraulico.", spiega Furze, "Le cose che faccio sono fatte con strumenti che gli ingegneri adeguati troverebbero ridicoli, ma io sono la prova che non è necessario un tornio costoso e un grande saldatore per creare qualcosa di stupefacente. Ciò di cui si ha bisogno, però, è un luogo per fare le cose e le persone giuste per chiedere aiuto quando necessario". Preparate la vostra stanza ad accogliere Ejector Bed (come potete vedere nel video) e non avrete più problemi di sveglia mattutina: risultato garantito.