Dimenticate le tradizionali case giapponesi col tetto inclinato, le pagode o altre costruzioni del genere, in provincia di Hiroshima, in Giappone, sta facendo letteralmente impazzire tutti i passanti la nuova casa nella tranquilla cittadina giapponese che ha la forma di una busta di latte. Mirasaka è una tranquilla, anonima cittadina, che si distingue per le distese di campi e le abitazioni basse su due livelli, a circa un'ora e mezzo di distanza dalla stazione di Hiroshima in auto; ma una famiglia giapponese ha deciso di vivere qui in una casa che sembra un cartone di latte. La particolare abitazione sta diventando una vera e propria attrazione in città, attirando anche la stampa nazionale ed internazionale, sussulti di sorpresa e applausi entusiasti.

La casa di Mirasaka riproduce la busta della "Mainichi Gyunyu", un marchio giapponese di latte molto diffuso nel paese. L'edificio rosso, bianco e blu spicca tra le altre case della zona. La famiglia che ci abita ha deciso di costruire una casa dalla forma così bizzarra perché la propria azienda è proprio specializzata nella vendita del latte "Mainichi Gyunyu". L'edificio a forma di cartone di latte ospita infatti il negozio di latte a conduzione familiare della famiglia giapponese che vive all'interno della casa e da qui vende prodotti lattiero-caseari all'intero quartiere.

Vivere in una busta di latte è forse il sogno di molti: la famiglia giapponese che risiede in questa di Hiroshima-ken, Miyoshi-shi, Mirasaka, ha realizzato il suo sogno. Sembra che l'abitazione in realtà esiste già da circa trent'anni e con la sua forma particolare ha creato un punto di riferimento in città e nel paese da attrarre numerosi visitatori. La facciata riproduce proprio la busta di latte Mainichi Gyunyu tanto da sembrare una vera e propria casa-pubblicità del celebre marchio di latte: chissà se l'azienda ha manifestato con dei particolari ringraziamenti.