Solo perché la street art è una forma d'arte di recente diffusione non vuol dire che debba esprimersi soltanto con strumenti e stili moderni. NeSpoon, un artista di strada di Varsavia, crea bellissimi pezzi di street art che imitano l'intricato merletto tradizionale e offrono un tocco di eleganza in luoghi inaspettati. L'artista utilizza il pizzo ornamentale come base per la sua arte di strada che prende la forma di due murales dipinti a spruzzo o con stencil tagliati a mano che sembrano ragnatele. Attraverso gli anni, la sua arte pubblica ha coperto case abbandonate, parchimetri, scatole di utilità, porte e cartelli stradali in varie città di tutto il mondo come un modo per abbellire gli spazi urbani e generare interazioni dirette tra i disegni decorativi e lo spazio circostante.

NeSpoon realizza i suoi pezzi non solo con vernice e stencil, ma decorando con i suoi disegno eleganti le crepe nei marciapiedi di cemento, o realizzando elaborati strati di reali centrini di pizzo all'uncinetto inseriti in alcuni spazi pubblici bui o degradati. La sua arte è la prova che quasi ogni tipo di medium artistico può essere portato negli spazi pubblici attraverso l'arte di strada. Il lavoro dell'artista polacca è una fusione di arte di strada e artigianato tradizionale. Tutti i pezzi sono fatti a mano, attraverso un processo antico.

In ceramica, con stencil, dipinti e tessiture a maglia installati in spazi pubblici, NeSpoon definisce i suoi lavori artistici come "gioielli urbani", in particolare come un atto di abbellimento verso quegli spazi abbandonati e disadorni trasformati in qualcosa di esteticamente gradevole. "Come i gioielli fanno sì che le persone vengano guardate, i miei gioielli urbani hanno lo stesso obiettivo: rendere i luoghi pubblici con un aspetto migliore. Vorrei che le persone scoprissero, qua e là, le mie piccole applicazioni e possano sorridere o semplicemente sentirsi meglio".