in foto: Il Tempio di Tsz Shan – Photo © Li Ka Shing Foundation Limited

Siamo abituati ad immaginare un luogo sacro, un tempio, come uno spazio dedicato alla cura dello spirito in cui regnano silenzio ed armonia con il mondo esterno. Ma il monastero Tsz Shan eccelle per opulenza ed esclusività: il nuovo tempio inaugurato di recente ad Hong Kong è già il più lussuoso del mondo. Voluto da uno degli uomini più ricchi d'Asia, il magnate Li Ka-shing, uomo d'affari e filantropo di 86 anni, il nuovo monastero è costato l'equivalente di 193 milioni di dollari.

Costruito su un'area vasta 500.000 metri quadrati, il tempio Tsz Shan accoglie i ricchi fedeli in camere VIP con vetro antiproiettile. Dispone di tre sale di preghiera, ognuna con una statua di oro 24 carati che impreziosisce lo spazio, un grande giardino che ospita l'albero della Bodhi, un albero di fico sacro al Buddismo, il pino buddista, un percorso di meditazione e un "laghetto brillantezza", oltre ad un enorme statua in bronzo della dea della misericordia alta 76 metri che veglia su tutto il sito. Il nuovo monastero è destinato ad ospitare le grandi personalità del mondo religioso e politico asiatico, da qui il motivo di tanta opulenza e sicurezza voluta da LI Ka-shing. Sullo sfondo delle montagne Pat Sings in Tai Po, il Tsz Shan può accogliere fino a 400-500 visitatori ma è fatto divieto di ingresso ai gruppi turistici per evitare la pace dei propri ospiti VIP.