C'è chi nasce col pollice verde e chi invece cerca di acquisirlo disperatamente ma senza risultati, non importa quale sia il vostro caso perché difronte alla bellezza della natura tutti ci possiamo emozionare. Esistono poi dei luoghi dove la natura, plasmata dall'uomo, raggiunge dei livelli di magia assoluta ed è allora che ci si rende conto di quanto potere si possa nascondere dietro ogni fiore o pianta esistente. E sembra ormai che sempre più persone si stiano avvicinando al mondo del giardinaggio. In alcuni paesi il giardinaggio è addirittura praticato come terapia contro diversi morbi della nostra società quali la depressione o la solitudine, perché si può nascondere una vera gioia dietro il vedere sbocciare un fiore o crescere una pianta.

Dalla Francia all'Australia, la passione del giardinaggio contagia sempre più persone e in giro per il mondo esistono dei veri tesori di giardini, luoghi incantati dove ammirare la bellezza della natura. Non parliamo di quei parchi o giardini ormai famosi ovunque come il Parc Guell a Barcellona o il giardini di Versailles, ma di luoghi sconosciuti ai più che nascondono un mondo di magia. Come i giardini sull'isola sudcoreana di Oedo che sono stati creati nel 1976 da una coppia di marito e moglie, Lee Chang-ho e Choi Ho Suk, e presentano più di 3.000 specie di piante, molte delle quali rare e tutte adatte al clima subtropicale di cui l'isola gode. O come i Rockingham Castle Gardens che incantano per la sua piantagione di alberi di tasso, Hedge Elephant, che in 400 anni di storia è cresciuta così tanto da assomigliare ad un gruppo di elefanti. Dunque lasciatevi ispirare dalla magia della natura.