Si chiama "16° secolo in metropolitana" il progetto fotografico di Matt Crabtree che cattura immagini di passeggeri della metropolitana londinese e li trasforma in quadri rinascimentali tutti da ammirare. Si legge sul sito del fotografo inglese che si tratta si un progetto personale in cui Matt Crabtree riesce a creare ritratti del XVI secolo con i pendolari della Tube di Londra. Le immagini vengono scattate con il suo cellulare, ritoccate con le app dello stesso smartphone e inviate sempre dal cellulare, il tutto mentre il fotografo si trova in un vagone della metropolitana.

I pendolari della metropolitana di Londra diventano ritratti rinascimentale. Senza accorgersene i passeggeri della Tube vengono immortalati dall'occhio digitale di Matt Crabtree che durante il viaggio sotterraneo in metropolitana modifica le foto e le invia alla sua raccolta "16th century tube passengers". Al momento sono 34 i pendolari immortalati dal progetto fotografico di Crabtree; i loro volti, le loro pose, vengono scelte perché simili a quadri del XVI secolo e sono modificate dallo stesso smartphone di Matt Crabtree.

In metropolitana si incontrano ogni tipo di persone, però difficilmente si vedono soggetti provenienti dal XVI secolo, a meno che non stiate guardando il lavoro fotografico di Matt Crabtree che riesce a comunicare una bellezza e una tranquillità tipica dei ritratti rinascimentali in comuni foto scattate nella Tube di Londra. Nonostante i loro abiti, gli accessori e i gadget appartengano all'età moderna, i pendolari immortalati da Matt Crabtree hanno una bellezza classica che li trasforma in opere d'arte di un'altra epoca, tutta da ammirare.