Fare acquisti per la casa può essere molto stressante e affatto semplice quando si tratta di arredare un nuovo appartamento o cambiare l'aspetto della vecchia residenza. Ma con IKEA Place arredare non è mai stato così semplice: il colosso svedese, in collaborazione con Apple, ha ideato un'applicazione rivoluzionaria destinata a cambiare il modo di fare acquisti per la casa. IKEA Place è la prima app che permette di provare i mobili in casa propria prima ancora di acquistarli.

Come starebbe quel divano nel mio salotto? È adatto quel letto alla mia camera? Che cucina mi conviene scegliere? IKEA Place fornisce una risposta a tutte queste domande: i clienti possono finalmente usare un'applicazione per vedere come un arredo IKEA si inserisce in casa propria senza doverlo prima comprare. Puntando la fotocamera del proprio smartphone, grazie all'app IKEA Place i clienti potranno inquadrare l'angolo della casa che si desidera arredare e scegliere l'arredo che meglio si adatta alle proprie esigenze. Sarà così possibile capire in anteprima come un divano, una poltrona, un mobile o un tavolo possono arredare la propria casa.

IKEA Place è facile da usare: si punta la fotocamera sullo spazio vuoto di casa che si intende riempire. L'applicazione sovrappone l'immagine di un arredo, scelto tra 2000 prodotti del catalogo IKEA e opportunamente scalato, al vuoto fotografato dall'utente. L'app assicura una precisione di circa il 98% nell'adattare automaticamente il prodotto IKEA. Sarà possibile anche proiettarvi sopra le ombre.  In questo modo sarà possibile capire come quell'arredo selezionato si inserisce nella propria stanza, senza doversi recare in negozio, comprare il prodotto e portarlo a casa per provarlo. L'app permetterà dunque di provare i mobili comodamente da casa propria semplicemente con un click. IKEA Place sarà disponibile da ottobre, come parte dell'aggiornamento di iOS 11 di Apple, insieme ad Apple ARKit, la piattaforma di realtà aumentata che porterà nel mondo degli arredi un cambiamento epocale.

Con IKEA Place è più facile decidere cosa acquistare, perché i clienti possono provare molti prodotti, stili e colori diversi all’interno di ambienti reali, semplicemente toccando lo schermo del proprio dispositivo. La realtà aumentata e la realtà virtuale sono la nuova rivoluzione del retail, proprio come lo è stata Internet, ma questa volta tutto avverrà molto più rapidamente.

Michael Valdsgaard, Digital Transformation Leader di Inter IKEA Systems