Un fitto calendario di eventi animerà la zona tra Piazza Sant'ambrogio, Piazzale Baracca, Cadorna, De Amicis e Ticinese di Milano dal 12 al 17 aprile 2016. Zona Santambrogio Design District si conferma uno degli appuntamenti più attesi del Fuorisalone 2016. Durante la Milano Design Week alcuni dei luoghi più belli della città si preparano ad accogliere un palinsesto di eventi tra i più interessanti del Fuorisalone. Designer e brand di Zona Santambrogio potranno mostrare i propri lavori ad un pubblico della design week milanese che ogni anno si mostra sempre più attento e competente.

Si conferma quartier generale di Zona Santambrogio Design District l'incantevole convento di inizio ‘900 in via San Vittore 49, sede di DOUTDESign, dove sarà ospitata l'esposizione Next Design Innovaton. Per una settimana 21 prototipi di giovani designers racconteranno un'inedita relazione tra nuove tecnologie e design. Apparecchi tecnici per la casa, lampade e arredi interattivi sono stati progettati da designer provenienti da scuole e università lombarde, selezionati dal bando Next Design Innovaton, e da designer selezionati dalla Scuola ELISAVA di Barcellona. La mostra, insieme ad altre esposizioni di design internazionale, sarà visitabile dal 12 al 17 aprile 2016 dalle 10 alle 23.

Nel cuore di Milano andrà in scena Eat Urban, il Design Week Street Food Festval, uno degli eventi più dinamici ed originali del Fuorisalone. Un ristorante open air sarà aperto nell'affascinante giardino del quartier generale di Zona Santambrogio Design District, e proporrà una selezione del miglior street food su ruote tra apecar e automezzi vintage con pietanze gourmet italiane e internazionali. Eat Urban sarà il luogo ideale dove mangiare ogni giorno durante la settimana del Fuorisalone di Milano a colazione, brunch, pranzo, aperitivo e cena.

L'inaugurazione di Zona Santambrogio è prevista per Martedì 12 Aprile 2016, dalle 18.00 alle 23.00 con un evento speciale, nell'headquarter DOUTDESign di Via San Vitore 49. Fino al 17 aprile, da mattino a sera, l'intero distretto sarà vivacizzato da vari appuntamenti che sarà possibile consultare sul sito di Zona Santambrogio e tra i quali sarà possibile orientarsi grazie alle Mappe ufficiali di Zona Santambrogio 2016 che saranno distribuite in tutta la città, negli info-point del Comune di Milano e Fuorisalone, ma anche dalle le Info-Bike di Zona Santambrogio che circoleranno nel distretto.

La Zona Santambrogio è una delle aree più caratteristiche di Milano, rilevante da un punto di vista storico, culturale ed artistico per la presenza di alcuni dei monumenti e luoghi più significativi della città. È nel 2013 che nasce l’idea di Zona Santambrogio grazie all'iniziativa di Re.rurban, studio di comunicazione e progettazione di design, eventi, web e grafica, fondato da Paola Tierri, Diego Longoni e Paolo Liaci che così commenta l'affermarsi alla design week milanese di uno dei progetti più interessanti del Fuorisalone

Perché non portare un evento come il Fuorisalone nei luoghi più belli della città? L’idea alla base di Zona Santambrogio è stata quella di mescolare, contaminare, una delle zone storiche e più antiche di Milano con l’evento più moderno e contemporaneo che anima la città: il Fuorisalone.
Con Zona Santambrogio ci siamo immaginati questa contaminazione tra giovani e meno giovani, tra antichità e moderno, tra la storia e il progetto del futuro. Negli ultimi anni il pubblico del Fuorisalone si è evoluto enormemente, una volta dedicato principalmente ad addetti ai lavori e studenti, oggi è arrivato ad essere un evento trasversale che coinvolge molti target e dal punto di vista territoriale abbraccia tutta la città.
Re.rurban Studio