800 profilattici sono stati riempiti di liquido blu colorato e di luci a batteria: è la nuova installazione del gruppo creativo Luzinterruptus, da sempre impegnato a trasformare oggetti quotidiani in piccole ed incredibili opere d’arte, noi li abbiamo pubblicati diverse volte proprio perchè la spontaneità e la fantasia delle loro installazioni non può passare inosservata al mondo dell'arte e del design. Ed ecco che con questa opera ci stupiscono ancora formando "una pioggia d'arte" come è stata  definita che si trova a Madrid, una pioggia che però non bagna nessuno: il titolo è infatti è “Prophylactic rain that doesn’t wet anything” ed in pochissimo tempo è diventata un punto d’interesse per i passanti che sono attirati ed incuriositi dalla particolare installazione.

Grazie alla magia della luce e dell'acqua, siamo stati in grado di convertire 800 preservativi comuni, in un rifugio sensoriale e rilassante, adatto a ogni tipo di pubblico. Per un giorno abbiamo lavorato sul montaggio, aiutati da bambini e meno giovani, che si sono avvicinati attratti dalle allettanti "palloni", e si sono felicemente integrati  in una linea di produzione, in cui ognuno era responsabile di una parte del processo. Il più giovane dei nostri aiutanti credeva che stessimo facendo palloncini d'acqua da gettarsi a vicenda, i ragazzi poco più grandi si sono fatti delle domande sulla forma strana e sono stati entusiasti di toccarli e giocare con loro cercando di fare in modo di non farli scivolare fuori delle loro mani, gli adulti ridevano maliziosamente e loro stessi non potevano smettere di pizzicare la superficie e toccandoli con puro diletto. Dopo i primi minuti di scherzi e risate erano passati tutti, ed hanno finito per accettare e manipolare i preservativi come qualsiasi altra attività della vita quotidiana, che era quello che volevamo ottenere attraverso tutto questo!