10:49

La nuvola nera fatta di falene

Carlos Amorales e le sue installazioni chic ed inquietanti, sculture eleganti e leggere, un incontro surreale e sublime di insetti delicatamente in bilico.

La nuvola nera fatta di falene.

Si dice che la felicità è come una farfalla, se l’insegui non riesci mai a prenderla, ma se ti metti tranquillo può anche posarsi su di te. Carlos Amorales ha una grande passione per le falene. Nel corso degli ultimi cinque anni,  infatti, ne ha prodotte migliaia di diverse grandezze ritagliando la carta. Le installazioni di questo artista sono veramente scenografiche e al contempo inquietanti,  Amorales ha coperto le pareti di diversi importanti musei e gallerie in tutto il mondo con questa sua “Nuvola Nera”. Le particolari esposizioni sono state composte producendo 36 tipi diversi di falene,  poi incollate a mano alle pareti dello spazio. L’effetto è allo stesso tempo elegante e accattivante, e il contrasto di migliaia di farfalle nere su pareti bianche è sorprendente. Ma a causa del loro colore, hanno anche qualcosa di vagamente ‘minaccioso.

La prima Nuvola Nera è stata esposta presso la Yvon Lambert Gallery di New York nel 2007. Nel 2008, l’impresa è stata ripetuta, al Philadelphia Museum of Art, e di nuovo a Espacio AV, una ex chiesa boroque in Spagna, che è stata trasformata in uno spazio d’arte. Nella ex chiesa, ci sono voluti 14 persone che hanno lavorato tutto il giorno per cinque giorni consecutivi per installare tutte le 30.000 falene in mostra.

I curatori del Philadelphia Museum dell’art, hanno spiegato:

“Indubbiamente le falene di carta sono belle ed eleganti,  ma quando sono raggruppate insieme, assumono un’aria inquietante. Una massa densa meravigliosa e minacciosa, la Nuvola Nera diventa un incontro surreale e sublime di insetti delicatamente in bilico in formazioni scultoree che suggeriscono la possibilità di danni, distruzione e rovina irreversibile”

commenta
STORIE DEL GIORNO
FANPAGE D'AUTORE
ALTRE STORIE