Dimenticate le librerie polverose e buie, con luci soffuse, scaffali infiniti di legno e qualche tavolo sparso per la lettura. Le librerie contemporanee sono un trionfo di luci e colori, forme ergonomiche e intrattenimento; unico denominatore comune rispetto al passato è l'essere tesori di conoscenza e di intrattenimento. Luogo ideale per acquistare libri e materiali di lettura, spazio confortevole, calmo, dove leggere ma anche rilassarsi, la libreria è diventata parte integrante della vita moderna. Non c'è da meravigliarsi dunque se questi templi della lettura sono diventati sempre più spesso strutture multi-funzionali che offrono esperienze uniche e coinvolgenti.

Anche se la funzione primaria resta quella di vendere libri, le librerie contemporanee sono sempre più luoghi poliedrici ed originali. Alcune sono state inserite all'interno di antiche chiese o vecchi teatri, altre sono vere e proprie costruzioni futuristiche, dai colori brillanti e creative. Nell'era degli e-book e del digitale parlare di libri e librerie può sembrare obsoleto ma bisogna ammettere che quando si entra all'interno di una libreria fornita fa sempre il suo effetto. E se pensate alle librerie contemporanee come ad una moltitudine infinita di libri e basta, siete molto lontani dalla realtà: in giro per il mondo sorgono sempre più librerie che hanno molteplici funzioni.

C'è la libreria dove si può anche dormire come Book and Bed Kyoto, in Giappone, o come quella di Tokyo, che rappresenta un vero e proprio paradiso per gli amanti della lettura perché permette ai propri clienti non solo di consultare e acquistare i propri libri preferiti, ma di portarli con sé in capsule appositamente progettate per trascorrere la notte. In Messico sta invece spopolando la catena di librerie El Péndulo dove i clienti sono accolti in ambienti rilassanti con bar e caffetteria: qui gli amanti della lettura possono godere dei propri libri mentre sorseggiano un caffè o un buon cocktail tra piante che crescono negli scaffali e ambienti luminosi. A Brussels troviamo invece Cook and Book, una libreria che funziona anche da ristorante per cui si mangia, si legge e ci si rilassa su tavoli apparecchiati tra scaffali di libri. E questi sono solo alcuni degli esempi più interessanti di librerie originali in giro per il mondo.

La nuova tipologia di librerie che sta sorgendo in tutto il mondo, probabilmente, deriva proprio dalla crisi che ha registrato l'editoria scritta, con l'avvento di internet e della tecnologia. Sempre più persona ha infatti iniziato ad usare dispositivi elettronici, tablet o e-book, per leggere; questo ha allontanato i lettori dai luoghi fisici. Andare in libreria a lungo è sembrato obsoleto con l'arrivo del digitale perché non è sembrato più necessario recarsi in biblioteca o in una libreria per leggere un libro, lo si poteva fare ovunque. Ma oggi la tendenza sembra si stia invertendo: bisogna ammettere che la nuova offerte poliedrica di questi santuari della lettura sta riscuotendo molto successo e sta attirando sempre più persone che riscoprono il piacere di avere un libro tra le mani, mentre semmai si beve un tè caldo o ci si rilassa in albergo.