Una notte al 13 di Macao potrà costare fino a 70000 dollari e quando aprirà quest'estate gli ospiti non crederanno ai loro occhi tale è la ricchezza che mostrerà al suo interno. Il nuovo hotel di proprietà del miliardario Stephen Hung non avrà normali camere come stanze ma vere e proprie case, chiamate ville. Ogni suite ha avuto un costo non inferiore a 7 milioni di dollari. In totale ci saranno 200 suite dove la più piccola, Villa du Comte, misura intorno ai 200 metri quadrati mentre la più grande, Villa de Stefano, è addirittura una villa da circa 3000 metri quadrati.

Sarà l'hotel più lussuoso e costoso mai costruito prima, il 13 di Macao sorgerà nella zona del gioco d'azzardo della città della Cina meridionale. Gli ospiti del 13 potranno godere di un servizio di maggiordomo 24 ore su 24 ed il personale sarà certificato dall'English Guild of Butlers. Una flotta di circa 30 Rolls-Royce Phantoms personalizzate era stata acquistata dall'ex banchiere Hung all'azienda ed è stata la prima volta nella storia della Rolls-Royce che è stato effettuato un ordine del genere che sarà messo a disposizione dei clienti del 13 di Macao.

All'interno del 13 ogni dettaglio è stato realizzato su misura dell'hotel, curato nei minimi particolari e personalizzato, dalle ricche volute barocche, sculture, tessuti, rivestimenti, mobili, articoli per la tavola ai bagni. Ci saranno sei ristoranti e bar, oltre ad ascensori che condurranno nelle lobby private di ciascuna suite. Il video presentato dal 13 per pubblicizzare l'apertura dell'hotel mostra la suite più piccola della struttura, Villa du Comte, dove gli ospiti saranno accolti in una camera da letto con letto a baldacchino, opere d'arte sui soffitti, mobili in stile Luigi XV e bagni romani che potranno ospitare fino a otto persone; quando non in uso il bagno romani può essere inoltre coperto da un pavimento di marmo retrattile: ecco un sogno che prende forma.