Sarà capitato a molte nostre lettrici di desiderare da piccole di vivere in un'alta torre, semmai con una lunga chioma su cui far arrampicare il proprio principe, come nella fiaba Rapunzel dei fratelli Grimm, meglio conosciuta in Italia come Raperonzolo. I sogni a volte possono diventare realtà: a Manchester la torre dell'orologio della chiesa neogotica di St George è stata trasformata da monumento cittadino ad abitazione di lusso. Costruita dall'architetto Francis Goodwin, tra il 1826 e il 1828 per celebrare la vittoria nella battaglia di Waterloo, e poi chiusa nel 1984, la torre dell'orologio in questione oggi è alla ribalta dei media internazionali perché messa in vendita su un sito immobiliare: 1 milione di sterline per vivere in una casa che oltre ai lussi d'interni ha sicuramente caratteristiche eccezionali e di pregio.

La singolare dimora all'interno della torre si sviluppa su nove livelli per un totale di 230 metri quadrati: quattro camere da letto, scale a chiocciola, un ascensore privato, una vasca idromassaggio, una palestra e una sauna. ma ciò che rende unica questa casa di lusso non sono solo i suoi molteplici servizi, la sua grandezza o gli interni, bensì la struttura entro cui si inerpica l'abitazione e i particolari architettonici mantenuti intatti dal responsabile della ristrutturazione che danno un tocco di unicità e storicità alla dimora. Gli archi originali, la pietra viva, le grandi vetrate e i magnifici giardini convivono con le scelte ultramoderne degli arredi e degli optional della casa.

"È un posto incredibile in una zona molto ambita; la ristrutturazione è così insolita che la gente assicura di non aver mai visto niente di simile. Sono sicuro che la venderemo presto", ha dichiarato Danielle Kelly, l'agente immobiliare che si occupa della vendita della casa, "Basta portare gli acquirenti sotto la torre per lasciarli a bocca aperta".