Marie Kondo è l'autrice del libro “Il magico potere del riordino. Il metodo giapponese che trasforma i vostri spazi e la vostra vita” (The Life-Changing Magic of Tidying Up: The Japanese Art of Decluttering and Organizing) che sta spopolando in Giappone, ma non solo, che accompagna il lettore passo dopo passo attraverso l'applicazione del rivoluzionario metodo KonMari per l'organizzazione e il riordino in casa. Sarà infatti capitato a tutti di aver messo ordine in casa e dopo poco tempo essersi trovati in una situazione di disordine come se non si fosse mai riordinato. La scrittrice e consulente di pulizia giapponese Kondo Marie introduce un metodo infallibile per mettere ordine in casa ad un livello completamente nuovo, promettendo che, se adeguatamente seguiti i vari passi del metodo, non dovrete mai riordinare di nuovo.

Il Metodo KonMari può essere sintetizzato in 10 punti: 1) bisogna affrontare il riordino in un'unica volta e sei mesi è l'arco di tempo necessario per farlo; 2) bisogna conservare solo ciò che emoziona e gettare via il resto; 3) per riordinare non bisogna procedere stanza per stanza ma per categorie (libri, vestiti, cibo); 4) prima di buttar via qualcosa bisogna riflettere sull'ideale di vita a cui si tende; 5) non pensare a ciò che si getta perché eliminare può essere un pensiero negativo, considerate invece ciò che conservate che dà più un senso di ottimismo; 6) riordinare deve rappresentare un evento straordinario e non quotidiano; 7) ad ogni categoria deve essere destinato uno spazio in casa, senza bisogno di contenitori e divisori; 8) togliete dalla borsa personale le cose ogni giorno; 9) mettete tutti gli elementi di una categoria sul pavimento in modo da avere chiaro da dove cominciare; 10) non gettate via gli oggetti regalati o degli altri perché è una grave forma di non rispetto altrui.

Volete essere felici ed avere successo? Seguendo il Metodo KonMari potrete raggiungere ciò che desiderate semplicemente riordinando il vostro armadio: "Riordinare fa bene perchè è un modo per prendersi cura di se stessi", afferma Marie Kondo, "vivere in ambienti ordinati ci costringe a guardarci dentro, a conoscerci più a fondo, ad affrontare le nostre paure. Dopo aver fatto questo lavoro su noi stessi, avremo anche imparato ad apprezzarci di più". Marie Kondo racconta infatti che chi è riuscito a mettere ordine in casa in seguito ha avuto anche il giusto stimolo per perdere peso ad esempio o cmq sentirsi più a proprio agio col proprio corpo mostrandosi più felici verso il mondo esterno e attirando a sé le energie positive necessarie per raggiungere gli obiettivi importanti. “Affrontare le proprie cose, selezionarle – spiega Marie Kondo – può essere doloroso, vi costringe a confrontarvi con le vostre imperfezioni, con le scelte discutibili che avete fatto nel passato. Esaminando ciò che possediamo saremo in grado di capire quello che per noi è importante. Questo procedimento ci aiuterà a identificare con chiarezza i nostri valori e a ridurre la confusione che ci attanaglia quando dobbiamo fare scelte di vita”.