Sono quasi conclusi i cantieri della Torre Isozaki che di recente hanno completato l'ultimo piano, il 50esimo, di quello che sarà l'edificio più alto d'Italia con i suoi 202 metri d'altezza. Soprannominato ‘Il Dritto', il grattacielo sorge nell'area dell'ex Fiera Campionaria di Milano, oggi chiamata Citylife, e verrà consegnato al gruppo Allianz nell'aprile 2015, in tempo per l'inaugurazione di Expo Milano.

Torre Isozaki, progettata da Arata Isozaki con Andrea Maffei Architects, è l’edificio più alto di CityLife, con i suoi 202 metri di altezza (207 m se si considera il piano della città), per 50 piani e circa 50.000 mq di superficie ad uso uffici, in grado di ospitare fino a 3.800 persone. Il concept architettonico si ispira al modello della endless column di Brancusi, come metafora di una costruzione che non conosce limiti nella sua aspirazione alla massima verticalità, ed è reso attraverso la realizzazione di sistemi modulari di facciata ricurva replicati per tutta l’altezza. Internamente, l’edificio si caratterizza per una modulazione estremamente flessibile degli spazi, completamente illuminati da luce naturale.

La torre è fortemente connessa al tessuto urbano attraverso un sistema di viabilità interrata che garantisce l’accesso veicolare ai parcheggi dedicati, oltre ad essere raggiungibile direttamente in metropolitana: passando attraverso l’area commerciale con negozi, ristoranti e bar, si potrà accedere agli spazi uffici direttamente dalla stazione della nuova linea M5 nel cuore della Piazza di CityLife. Si accede alla torre attraverso una prestigiosa lobby a doppia altezza. La facciata in vetro, con elevato livello di trasparenza, copre una superficie pari a 24.000 mq ed è composta da circa 4.500 elementi a “cellula” che consentono un montaggio estremamente veloce di elementi modulari prefabbricati in officina. Sui lati corti della torre corrono 14 ascensori, di cui 3 ascensori panoramici per lato, completamente trasparenti, che con la velocità di 7 metri al secondo permetteranno di raggiungere l’ultimo piano della torre in meno di 40 secondi, offrendo durante la salita una visione straordinaria della città.

CityLife è il progetto di riqualificazione dello storico polo urbano della Fiera di Milano. Con 366.000 mq di superficie di intervento complessiva e un mix bilanciato di servizi privati e pubblici, tra cui appartamenti, uffici, un’area commerciale e il terzo parco pubblico più ampio del centro di Milano, CityLife è uno dei più imponenti progetti di riqualificazione urbana d’Europa. Cuore del progetto sarà il business district innovativo costituito da tre torri progettate dagli architetti di fama mondiale Arata Isozaki, Daniel Libeskind e Zaha Hadid, che diventeranno un nuovo landmark per Milano.