Da quando il 28 agosto 2015 sono stati resi disponibili su Netflix tutti gli episodi della serie televisiva sulla storia di Pablo Escobar è ormai Narcos mania ovunque. I 10 episodi di Narcos hanno contagiato milioni di telespettatori in diversi continenti facendo rivivere a tanti e raccontando ad alcuni gli anni '70 e '80 in cui la dilagante diffusione della cocaina tra Stati Uniti ed Europa raggiunse livelli altissimi. È passata ormai alla storia come una delle organizzazioni di narcotrafficanti più vasta e feroce di sempre quella guidata da Pablo Escobar in Colombia. E Narcos è proprio il racconto del Cartello di Medellìn. È infatti dalla città di Medellín, in Colombia, che Pablo Escobar e i fratelli Ochoa gestivano il traffico di droga che si diffuse negli anni settanta ed ottanta anche in Bolivia, Perù, America Centrale, Stati Uniti, Canada ed Europa.

Negli anni '70 e '80 Pablo Escobar controllava l'80% del traffico di droga in Colombia e nel resto dei paesi occidentali. L'uso di cocaina era diventato così diffuso che negli Stati Uniti molte industrie iniziarono a realizzare prodotti adatti ai consumatori assidui di droga. Nel 1979, un adulto su dieci era un consumatore di cocaina negli Stati Uniti dando circa 420 milioni di dollari a settimana nelle tasche di Pablo Escobar. Fare uso di droghe in quegli anni era diventato come una moda tanto che tra i consumatori assidui ci si forniva di prodotti sempre più sofisticati, quasi da fare a gara a chi aveva il gadget più costoso, in oro, avorio pregiato o ultratecnologico, per consumare droga.  La cocaina, più di altre, rappresentava la droga dei ricchi. Consumare cocaina negli anni del Cartello di Medellìn era quasi diventato uno status di privilegio in alcuni ambienti. Così le aziende si sono dovute attrezzare per realizzare prodotti innovativi e preziosi per i consumatori di droghe; e alcune pubblicità degli anni settanta e ottanta si fanno testimoni di quel periodo in cui l'uso di cocaina era così diffuso da creare un mercato alternativo di gadget adatti per i suoi consumatori.