Immaginate di andarvi a fare una passeggiata al parco di domenica ma per entrare al parco scendete diversi metri sotto terra. Non si tratta di un incubo ma di quello che faranno i visitatori del Lowline Lab a New York a partire dal 17 ottobre. Situato nel luogo dove un tempo sorgeva un mercato, poi abbandonato, sulla Lower East Side Lowline Lab è il primo parco pubblico completamente sotto terra.

Benvenuti nel primo parco sotterraneo al mondo, dove non solo sarà possibile vivere un'esperienza unica, perché completamente sotto terra, ma in cui saranno coltivate prodezze naturali e tecnologiche capaci di vivere in un ambiente ostile come quello sotto terra. Per chi soffre di claustrofobia non è consigliato metter piede all'interno del Lowline Lab ma i coraggiosi visitatori potranno entrare in uno spazio dedicato a quello che i progettisti chiamano "scienza e magia" di crescita e il mantenimento della vita vegetale sotterranea. La magia del luogo consiste proprio nella possibilità della vita sotto terra che è alimentata "sistema di raccolta e di distribuzione di tecnologia solare" posto sul tetto che dirige effettivamente luce naturale dall'alto alla vita vegetale sotterranea. L'estate scorsa, i creatori di questo progetto innovativo avevano promosso l'iniziativa su Kickstarter per raccogliere i fondi necessari all'apertura del parco. L'inaugurazione del v sarà solo una prima parte di realizzazione del parco che, a partire dal 17 ottobre 2015, sarà aperto al pubblico ogni sabato e domenica fino a marzo 2016.