Immaginate di avere alla vostra tavola prodotti provenienti direttamente dall'orto, niente pesticidi o alimenti di serra ma prodotti genuini dalla terra immediatamente a casa vostra. Ed essere stesso voi a produrre il necessario per un pasto sano e sostenibile. Coltivare frutta verdura sul balcone, in casa o nel terrazzo senza dover consumare tanta acqua e perdere molto tempo da oggi si può grazie a Noocity Growbed, il primo sistema di giardinaggio auto-irrigante e auto-fertilizzante per promuovere l'agricoltura urbana in tutte le famiglie. Noocity Growbed è un orto domestico capace di produrre, consumare, compostare e riutilizzare i prodotti creando un proprio ciclo alimentare urbano sostenibile ed efficiente.

Noocity Growbed.

Niente più verdura senza sapore o di cui non si conosce la provenienza, tutti possono produrre in casa il necessario per la propria tavola con Noocity Growbed. "Il nostro obiettivo è quello di incoraggiare la pratica di sane abitudini, più ecologiche e di routine, rendendo la vita quotidiana dei cittadini moderni urbani più facile e più divertente", spiegano i creatori di Noocity Growbed, Indiegogo, una start up portoghese che promuove l'agricoltura urbana. "L'istruzione è un ruolo chiave nel demistificare la sua pratica, portando gli abitanti delle città più vicino alla natura". Dopo una prima fase di sperimentazione, Noocity Growbed è diventato disponibile per tutti coloro che vogliono creare un piccolo orto in casa propria sul sito della Indiegogo che è riuscita a far produrre il proprio progetto di agricoltura urbana grazie al crowdfunding.

Come funziona.

Noocity Growbed è il primo orto domestico auto-irrigante che permette di piantare una grande varietà di frutta, verdura e erbe medicinali in qualsiasi tipo di spazio (verande, patii, balconi, tetti).
Noocity Growbed è un sistema autosufficiente che garantisce acqua alle coltivazione per un massimo di tre settimane evitando la perdita di acqua attraverso l'evaporazione o il drenaggio. "Attraverso il tubo di alimentazione si riempie il serbatoio dell'acqua. Punti di capillarità consentono alle piante di ottenere l'acqua di cui hanno bisogno, quando ne hanno bisogno, mentre l'area di ventilazione garantisce una perfetta ossigenazione della zona radicale, con la conseguenza di avere piante più forti, più sane e più resistenti", spiega la Indiegogo. Con Noocity Growbed, semplice da montare e modulare, si risparmia l'80% di acqua rispetto ai normali orti. Inoltre, posizionando un contenitore biodegradabile di rifiuti alimentari al centro dell'orto, Noocity Growbed produce ciò che è noto come vermicomposter, un fertilizzante organico di alta qualità che ricicla gli scarti in un ciclo autosufficiente e auto-fertilizzante per avere in casa il proprio orto senza troppa fatica.