Vista dall'interno questa casa non sembra così dissimile da una villa di lusso o una prestigiosa residenza moderna come ormai se ne vedono tante su riviste o fotografie, ma questa casa in realtà cela un segreto che sono osservandola dall'esterno si può comprendere: completamente ricavata sotto terra, Perdu (questo il nome del progetto) è una tipica architettura ipogea.

Gli appassionati di architetture verdi ed eco-sostenibili la ameranno, questa casa ipogea è una villa sotterranea dove non manca davvero nulla. Situata nel parco Limehurst del 19° secolo in Bowdon a Manchester, Perdu è una casa composta da tre camere da letto nascoste sotto un paesaggistico classico giardino all'inglese. Huntsmere, in collaborazione con NC Case, ha creato un'abitazione ipogea per evitare di danneggiare l'ambiente naturale circostante creando appunto un giardino che ben si inserisce all'interno del parco. Passando fuori il piccolo blocco d'ingresso nessuno direbbe che da lì si può accedere ad un'abitazione di lusso comprensiva di piscina con scivolo. Essendo sotterraneo significa che la casa ha un ambiente più stabile, la temperatura rimane costante e la casa minimizza anche la perdita di spazi verdi: come sotterraneo il tetto rimane disponibile per le piante. Pensata a pianta circolare, Perdu offre agli spazi luce naturale attraverso il suo nucleo centrale completamente vetrato fino al terzo livello sotto terra dove è collocata la piscina, con pozzi di luce supplementari al confine. "I tagli predisposti nel terreno penetrano lo spazio sottostante con la luce naturale per creare un teatro e sublime racconto delle forme eleganti, che si trasformano in ogni stagione e ogni giorno dell'anno, ogni ora del giorno, e ogni momento", spiega l'architetto James Bell di Huntsmere. Il costo di una casa del genere si orienta intorno ai 2,5 milioni di sterline.