Quando arriva la primavera il desiderio di tutti è quello di godere di lunghe giornate di sole, specialmente se si proviene da un inverno freddo ed uggioso. Vento, pioggia e neve sono assolutamente mal visti quando le giornate di luce si allungano e si comincia ad avvertire la sensazione dell'estate sulla pelle. Ma a volte la pioggia può stupire e incantare, è quello che succede a Seattle se vi capita di passeggiare in una giornata di pioggia per le strade della città: guardandovi attorno vedrete comparire opere di street art inaspettata. Nessuna magia ma vi troverete di fronte ad un'opera di Rainworks, la street arti di Peregrine Church.

Ad occhio nudo non ci si accorge di nulla, a meno che non si tratti di una giornata uggiosa, allora si vedrà comparire un disegno, una scritta o un gioco giusto per regalare un sorriso nei giorni più bui. É la street art di Peregrine Church, un'artista di Seattle che ha inventato Rainworks: dietro il motto "proud to be rainy", Church va in giro per le strade della città e grazie ad una tecnica temporanea eseguita con materiali atossici resistenti all'acqua realizza messaggi o disegni invisibili che compaiono sono quando piove o la superficie stradale è umida.

Così una giornata di pioggia può sembrare più allegra grazie all'arte di Peregrine Church per chi vive a Seattle. Ma Rainworks può conquistare le città di tutto il mondo esportando il sorriso ovunque. Attraverso stencil e materiali speciali si possono realizzare messaggi o immagini invisibili che si attivano solo con l'acqua: le gocce di pioggia sciolgono le superfici di copertura idrosolubili e la street art di Church prende vita ma solo per pochi mesi per poi sbiadire col tempo in modo da non creare danni e segni indelebili su strade pubbliche o edifici, come accade con i comuni graffiti.