"L'inciviltà si può riciclare", dietro questo slogan si muove l'innovativa iniziativa dell'artigiano napoletano Salvatore Iodice. Si parla già di Panchinarte ed è il nuovo fenomeno di riciclo creativo che sta conquistando i Quartieri Spagnoli: quello che per la maggior parte delle persone è simbolo di scarto e rifiuto per Salvatore Iodice è risorsa. Il giovane artigiano napoletano ha pensato di riutilizzare i vecchi letti abbandonati di Napoli trasformandoli in comode e utili panchine.

I rifiuti e gli oggetti di scarto possono essere una risorsa, questa è ormai una realtà di cui si sente sempre più spesso parlare e di cui si vedono sempre maggiori esempi. Si parla di riciclo creativo, riciclo artistico, riutilizzo e chi più ne ha più ne metta, ma al di là delle definizioni ciò che conta è il risultato di questa tendenza che si sta affermando sempre più in tutto il mondo. Riusare vecchi oggetti abbandonati sembra ormai essere diventato un imperativo morale e categorico e ciò che si riesce a ricavare è un prodotto utile per il privato e la società. Quando eravamo piccoli spesso sentivamo dirci "non si butta via nulla", oggi ancora più di ieri quest'affermazione risulta veritiera.

Salvatore Iodice a Napoli ha creato il noto “Laboratorio Miniera” che è una bottega specializzata nel riutilizzo di elementi di scarto recuperati nel centro di Napoli da restituire alla comunità. L'ultimo progetto è stato definito Panchinarte perché vede il riutilizzo di vecchi letti abbandonati e trasformati in comode panchine. Proprio infatti al centro storico di Napoli mancano arredi urbani per i più anziani e bisognosi che necessitano eventualmente di soste più frequenti su delle panchine. "Mi guardo intorno e cerco di capire di cosa ha bisogno la gente. Realizzo opere d'arte con oggetti abbandonati o regalati come cornici, reti e pezzi di stoffa. Trasformo questo materiale in un oggetto da usare e lo restituisco alla città.", spiega Iodice che si fa promotore con Panchinarte di un'iniziativa non solo lodevole ma utile per la società.