Sono tante le donne che hanno una vera e propria mania per le scarpe. Che siano sportive, col tacco o raso terra, in molti hanno un rapporto quasi morboso con le scarpe come fosse degli oggetti preziosi da preservare, da ammirare o da acquistare anche solo per il gusto di possedere quel paio di scarpe. Così facendo però le quantità aumentano sempre e non sempre si ha una casa che abbia abbastanza spazio per contenere tutte le scarpe. Si finisce così per invadere il pavimento, gli angoli dietro le porte, sotto il letto o davanti al balcone creando disordine in casa e comportando anche un rischio non indifferente per la sicurezza di sé stessi e dei propri familiari che camminano in casa. Si ricorre così a scatole, scarpiere, armadi e soppalchi dove archiviare le scarpe fuori stagione, finendo sperò però per dimenticare anche alcune scarpe che si è acquistato o semmai, non avendole sempre sott'occhio, a non usarle più.

Da oggi esiste un'originale soluzione che consente di mettere ordine tra le scarpe, di aumentare lo spazio di archiviazione e di tenere le proprie scarpe preferite in bella mostra: si chiama Shoelbox e siamo certi che gli appassionati di calzature impazziranno per l'idea creativa. "Il nostro appartamento aveva molte cose ma lo spazio sul pavimento non era uno di queste e sono stato sfidato a trovare un modo per memorizzare le molte scarpe da utilizzare in un breve periodo di tempo", racconta McNabb, designer di Shoelbox, "Ho cercato tra gli scaffali di stoccaggio e i depositi di borse, ma tutti sembravano sgraziati e mancavano i valori estetici che ricercavo". Shoeblox è il primo sistema domestico che permette di tenere le scarpe in ordine e ben visibili come fossero delle opere d'arte sfruttando le pareti verticali.

Tutti abbiamo delle scarpe preferite, ma finiscono spesso conservate in qualche scatola, scarpiera o perse in qualche angolo di casa. Shoeblox consente invece di godere sempre delle proprie scarpe preferite anche quando non le si indossa. Shoeblox consente di avere sia ulteriore spazio di archiviazione sia maggiore visibilità delle proprie scarpe usando le pareti di casa. Il sistema inventato dal designer McNabb è costituito da un pannello a parete con staffe mobili che si attaccano al pannello grazie alla forza magnetica. I pannelli sono abbastanza leggeri da essere affissi a parete, in verticale o orizzontale, tramite fori di montaggio. Una volta che il pannello è montato alla parete, le due staffe, regolabili, mantengono ogni scarpa fissa. I pannelli metallici, che possono essere anche rivestiti in legno, sono disponibili in due dimensioni, la più piccola di 38 x 36 cm o più grande da 46 x 36 cm. Le staffe sono realizzate principalmente in cedro canadese e hanno elementi magnetici all'interno che permettono loro di aderire ai pannelli. Shoeblox è attualmente oggetto di una campagna di crowdfunding su Kickstarter che propone un prezzo di partenza per pannello di 55 dollari. Se la raccolta fondi andrà a buon fine, le prime spedizioni saranno disponibili a partire da settembre.