Se vi è mai capitato di vivere in una grande città, in una metropoli del mondo come New York, Londa, Parigi, vi sarete sicuramente accorti che la tendenza dell'abitare è sempre più rivolta a spazi ristretti ma multifunzionali. E in realtà, tale direzione è anche confermata dai dati dell'Osservatorio immobiliare italiano che appunto attesta l'aumento di domanda di piccole case rispetto a quelle di medie e grandi dimensioni, probabilmente dovuto all'aumento delle piccole famiglie, coppie, single, divorziati e pensionati. Così, il mondo del design negli ultimi anni si è visto costretto ad adattarsi alle nuove esigenze della società: c'è bisogno di piccoli spazi ma con tutti i confort. E Clei è un'azienda leader nella realizzazione di arredi multifunzionali.

Vivere in 11 metri quadrati oggi è possibile grazie al Living & Night System di Clei, presentato al Salone del Mobile Internazionale di Milano 2015, che contiene al suo interno una comoda camera matrimoniale, una sala da pranzo e una cucina completa di lavastoviglie e microonde. Non è pura fantasia ma il mondo delle meraviglie di Clei che in uno spazio di appena 4,30 x 2,50 metri è riuscita a contenere tutte le comodità di una casa tradizionale. Integrando due modelli già esistenti della linea Clei, la cucina Kitchen Box e il letto a scomparsa Penelope Dining Up, l'azienda ha realizzato un unico mobile polifunzionale che contiene un letto matrimoniale, un tavolo da pranzo, una cucina dotata di lavello, frigorifero, fornelli e tutto ciò che necessità per vivere in 11 metri quadri con tutte le comodità.