Preparatevi appassionati di Guerre Stellari perché nel 2019 aprirà il primo parco a tema Star Wars all'interno di Disneyland e dei Disney Hollywood Studios di Walt Disney World. Ad annunciarlo è stato proprio Bob Iger, Presidente e CEO Disney, di recente: "In ogni località Disney, gli ospiti saranno trasportati in un pianeta mai visto prima – un porto commerciale a distanza e una delle ultime fermate prima dello spazio selvaggio – in cui i personaggi di Star Wars e le loro storie prendono vita". "In una galassia lontana lontana" i fan della saga di Guerre Stellari potranno vivere il proprio sogno.

Non ci sono notizie certe sulla data ufficiale di apertura, ma sarà nel 2019 che i parchi Disney apriranno un'intera area dedicata a Star Wars. Era da anni che si parlava della realizzazione di un parco a tema Star Wars, e ora dalla Disney fanno sapere che aprirà nel 2019 all'interno di Disneyland di Anaheim, in California, e nei Disney Hollywood Studios di Orlando, in Florida. Si chiamerà Star Wars Land il nuovo parco a tema, per realizzare il quale verrano eseguite importanti demolizione e opere infrastrutturali per rendere i parchi Disney credibili come galassie lontane.

Un parco di 14 acri ospiterà le attrazioni a tema Star Wars, sia all'interno di Disneyland che dei Disney Hollywood Studios di Walt Disney World. La costruzione dei Star Wars Land è iniziata ad aprile 2016 e si prevede che i lavori saranno completati in concomitanza con l'uscita dell’Episodio IX della trilogia sequel di Star Wars, diretto da Colin Trevorrow. Un intero universo cinematografico ispirato alla saga di Guerre Stellari farà il suo ingresso nel mondo Disney con droidi interattivi, un Millennium Falcon a grandezza naturale tra edifici alieni su alte scogliere e personaggi travestiti; ci sarà anche una riproduzione della cantina. L'obiettivo è quello di immergere gli spettatori nell'universo di Star Wars per un'esperienza che "vi introdurrà in un pianeta mai visto prima – un pianeta di passaggio situato sul bordo esterno, pieno di luoghi e personaggi familiari e non così familiare".