L'ultimo inquilino che ha vissuto nella terrificante casa di Hull, nello East Yorkshire, in Inghilterra, non ha resistito più di quattro giorni. I vecchi proprietari hanno giurato di aver visto il fantasma di un bambino uscire dal camino e di aver visto una notte volare coltelli in cucina. Una donna che ci ha vissuto per 24 mesi racconta di essere stata trascinata fuori di casa dalle forze del male tanto da aver dovuto chiamare la polizia. Gli oggetti si muovono e le porte si aprono da sole nella casa di Hull che è stata soprannominata "The Hostel". Oggi nessuno più vuole vivere in quella che è ufficialmente la casa più infestata d'Inghilterra.

Da fuori sembra una tradizionale abitazione inglese, con sette camere da letto e un delizioso salotto, ma la casa al 39 De Gray Street di Hull, nel Regno Unito, è la casa più infestata d'Inghilterra. Ormai sono in tanti a riportare episodi paranormali sulla terrificante abitazione. Sembra che appena qualcuno sogni la porta d'ingresso, presenze raccapriccianti inizino a manifestarsi. Alcuni medium assicurano di aver visto dei fantasmi affacciati alla finestra. La casa è talmente terrificante che nessuno vuole più viverci. Sembra che nel sottoscala dell'abitazioni macabri episodi hanno visto alcuni bambini protagonisti che probabilmente ora infestano la casa. L'attuale proprietario Andy Yates ha deciso dunque di mettere in affitto la casa e dopo aver pubblicato l'annuncio è stato contattato da una donna che aveva vissuto in quella casa 24 anni prima e che se ne era scappata per le presenze oscure che la tormentavano. Così ora la casa, che non riesce a trovare neppure un affittuario, verrà aperta al pubblico venerdì 13 maggio: i più coraggiosi potranno passare qui la notte, portandosi il proprio sacco a pelo, al costo di 65 sterline.