Chi dice che la comodità abiti solo nei grandi spazi non ha mai visto la piccola casa di Isabbella Mori a Vancouver, in Canada. "Thousand Crow" è un'abitazione in miniatura ma con tutti comfort. Un letto, una cucina, un baglio, un zona relax, armadi per lo stoccaggio e addirittura un angolo per la lettiera del gatto, nella mini casa di Isabbella non manca davvero nulla. E pensare che l'abitazione misura solo diciassette metri quadrati ma c'è persino lo spazio per un altro compagno di giornata, il fido gatto di Isabbella.

Grazie ad un intelligente gioco di incastri, Isabbella è riuscita ad ottenere una casa in cui davvero c'è tutto. Gli spazi sono stati studiati nel minimo dettaglio grazie ad una progettazione costata alla proprietaria circa 39mila dollari. Realizzata interamente legno dal costruttore, John di Camera Buildings, la mini casa di Vancouver si integra perfettamente nel paesaggio. Attraverso le doghe filtra una luce calda dall'esterno che rendono l'atmosfera accogliente e rilassante. La doccia ha una piccola finestra che guarda verso l'esterno e la sensazione di lavarsi immersi nella natura è assicurata. La cucina è completa di ogni elettrodomestico per preparare ottimi manicaretti da godere nel silenzio del paesaggio canadese. E di notte la luce della luna e di un cielo stellato incontaminato rendono la piccola abitazione un luogo davvero magico. Adesso Isabbella vive felice col suo gatto in quella che, nonostante le dimensioni ridotte, sembra essere la casa perfetta: non manca nulla, neppure una sedia in più per l'ospite inatteso. Chi dice che la felicità si trova solo nel lusso sfrenato e in spazi enormi si sbaglia di grosso, a volte può risiedere in appena 17 metri quadrati ma provvisti di tutti i comfort.