Sicuramente tutti avranno tanti ricordi legati ai tradizionali temperamatite: da bambini ne avrete collezionati tanti, di tutti i colori e dei materiali più disparati. C'era quello del proprio supereroe preferito, quello di Barbie, quello trasparente, o quello tutto di glitter, quello in plastica o in acciaio, per chi voleva essere più professionale, quello in legno o in gomma. Insomma impossibile non aver avuto almeno un temperamatite nel proprio portapenne a scuola o anche in ufficio o impossibile non essersi alzati almeno una volta per temperare accanto ad un cestino. Ma dimenticate tutto quello che avete saputo sui temperamatite: c'è una rivoluzione in atto. I designer Bryan Wong e Chengtao yi hanno ideato il primo temperamatite senza lama: si chiama Zirconia Sharpener e appuntire le vostre matite non sarà mai più come prima.

Ha l'aspetto di un comune temperamatite ma qualcosa è diverso: Zirconia Sharpener è il primo temperamatite senza lama. Dal design elegante e minimal, il temperamatite disegnato da Bryan Wong e Chengtao yi introduce un nuovo modo di temperare le matite: nessuna lama assottiglia le punte. Zirconia Sharpener è un temperamatite realizzato con un unico materiale, simile alla ceramica, lavorato in modo tale da creare un solo blocco che comprende il corpo e la lama: utilizzando la proprietà della zirconia, completamente bianca e più resistente rispetto agli altri tipi di ceramica, la lama non ha bisogno di essere cambiata offrendo un'esperienza di affilatura unica. "Noi amiamo la bellezza della semplicità, e la magia dell'analogico. È onesto e riflessivo. Vogliamo reinterpretare il temperamatite analogico con cui abbiamo già familiarità, un prodotto di cui abbiamo fiducia per l'uso di tutti i giorni", spiegano i designer. Dimenticate dunque i vecchi temperamatite che usavate da piccoli: la rivoluzione del temperare passa da qui.