Detroit è una delle città della Stati Uniti che maggiormente ha sentito il peso della crisi economica. Fino a qualche decennio fa la città era uno dei maggiori poli industriali del paese e del mondo ma a causa della crisi molte fabbriche sono state costrette a chiudere e la città, che fondava la sua economia sul settore industriale e che si è sviluppata nel tempo grazie ai quartieri operai e all'indotto dell'industria, è stata lentamente abbandonata per cui oggi si parla di città fantasma. Girando per le strade di Detroit è impressionante il numero di case abbandonate in cui ci si imbatte, sembra quasi di camminare in una scena di Silent Hill. Ma in un angolo di città qualcosa sta cambiando: una delle tante case abbandonate di Detroit torna a vivere. Non si tratta di una nuova coppia, di senzatetto o di una famiglia, bensì di fiori: benvenuti alla Flower House, la casa abbandonata che rivive grazie ai fiori. L'idea è della designer Lisa Waud che, per lanciare un segnale forte al paese, ha richiamato i migliori fioristi degli Stati Uniti per riempire questa casa di 16 stanze con fiori ad alto fusto e piante tipiche americane.

Dal pavimento al soffitto, ogni angolo della Flower House è stata ricoperta di fiori freschi. La trasformazione da casa abbandonata ad un luogo pieno di vita floreale è incredibile. Colori, odori, vita hanno rianimato un luogo dimenticato ed isolato per decenni: "Ogni superficie è lussureggiante con colore e di vita. Un tappeto floreale, una parete di fogliame, un soffitto grondante di viti", spiega Lisa Waud che ha trovato la sua ispirazione nelle opere d'arte di Christo, "Mi ricordo la prima volta che ho visto le immagini di Christo e avvolto il Pont Neuf di Jeanne-Claude a Parigi. Quando non ho pensato: "Perché?", Ma invece, "Come?", Ho capito che qualcosa si muoveva in me. (..) Solo anni dopo, quando ho versato fiori sulla sfilata di Dior del 2012, ho saputo esattamente quello che stavo per fare. C'era un'immagine da quello show che non potevo dimenticare: era l'immagine di una splendida ragazza, in un abito splendido, con uno sguardo sul suo volto, che non può essere descritto". Così i fiori sono diventati la passione di Lisa Waud e nella Flower House ogni angolo sembra rivivere grazie alla natura. Appena l'installazione avrà attecchito nella casa, la Flower House diventerà una fattoria urbana per garantire una nuova possibilità alla città di Detroit.