La Cina ci ha abituato già da tempo alle sue stranezze, ma che agenti immobiliari si facessero pagare solo per mostrare ai propri acquirenti un appartamento da comprare ancora non si era mai sentito. Il condominio tanto ambito si chiama No.1 Collins Wharf, progettato dai premiati architetti Bates Smart, e offre una serie di appartamenti, case e attici dal design unico con terrazza e doppia vista sul Victoria Harbour e sul fiume Yarra.

Appartamenti, case a schiera e attici, l'area di Victoria Harbour ha la migliore offerta residenziale di Hong Kong oggi. Tutti gli immobili offrono offrono spazi ampi, pieni di luce naturale, e sono collegati con il vicino porto. Il No.1 Collins Wharf è un complesso di condomini caratterizzato da tre edifici (Convesso Concavo, Exo e Forte) che attualmente sono stati messi sul mercato delle vendite e degli affitti. Per queste case gli agenti immobiliari della città stanno chiedendo ai potenziali acquirenti di sborsare 7 milioni di dollari di Hong Kong (900.000 dollari americani, circa 750.000 euro) solo per i condomini di lusso.

Un santuario sul lungomare con il meglio della vita in città, un parco giochi urbano dove Collins Street incontra Bourke; ospita la più grande collezione australiana di edifici residenziali sostenibili di classe mondiale.

Il Collins Wharf è l'ultimo esempio del vertiginoso aumento dei prezzi nel mercato immobiliare di Hong Kong, che è tra i più costosi del mondo. L'esosa richiesta, hanno precisato i broker immobiliari, è solo per dieci appartamenti di lusso del complesso residenziale che offre ampie vedute del Victoria Harbour di Hong Kong e si trova vicino al quartiere centrale degli affari della città. Gli acquirenti devono essere disposti a comprare almeno due unità e a versare la somma di denaro solo per una sessione di visita di 90 minuti.

Il complesso residenziale sfrutta la sua posizione sul fiume. Dalla hall in stile hotel agli spazi privati ​​della piscina, della palestra e dei luoghi di intrattenimento, tutto è curato nei minimi dettagli e con eleganza presso il No.1 Collins Wharf. Rivestito da una facciata in vetro e impreziosita da veli di metallo finemente lavorati, la struttura riflette sia l'acqua che la vista della città. Il pagamento dei 900.000 dollari non garantisce l'acquisto dell'appartamento, anche se dopo la visita gli acquirenti si mostrassero interessati, perché dovranno fare offerte contro altri potenziali acquirenti.

Il costo degli appartamenti di lusso ancora non è stato reso noto. I broker immobiliari hanno solo fatto sapere che per unità di dimensioni simili nello stesso quartiere di recente è stato venduto un appartamento per 66 milioni di dollari di Hong Kong (8,5 milioni di dollari). Inoltre la richiesta di un deposito monetario per visionare un appartamento "raro e di qualità", secondo lo sviluppatore Sun Hung Kai, è comune ad Hong Kong dove i prezzi immobiliari sono stratosferici tanto da essere definito il mercato immobiliare più caro al mondo per il settimo anno consecutivo nell'ultimo studio annuale condotto dalla società di pubbliche politiche Demographia.