Il cronotermostato WiFi permette di controllare la temperatura presente in casa in ogni momento. Potendone regolare l'accensione e lo spegnimento anche a distanza, è più facile tenere sotto controllo i consumi e risparmiare sulla bolletta. Grazie alla connessione internet, inoltre, questo dispositivo sarà sempre aggiornato e dotato di funzionalità interessanti e utili. Si tratta di dispositivi smart con funzionalità e prestazioni di alto livello, controllabili semplicemente tramite smartphone, tablet o pc. È l'ideale per chi riconosce le potenzialità di una casa intelligente e vuole sfruttarle in ogni sfumatura, optando per una soluzione economica.

Proprio come un cronotermostato normale, è possibile programmarlo giornalmente o settimanalmente. In più, però, è possibile modificare le impostazioni prescelte o attivarle successivamente. Inoltre, un dispositivo intelligente è in grado di memorizzare le impostazioni preferite e regolare autonomamente la temperatura anche in base al numero di persone rilevate in casa. Per poter godere di tutti questi vantaggi, assicuratevi di acquistare il migliore cronotermostato WiFi tra quelli in vendita, su Amazon, su Leroy Merlin o su altri siti specializzati.

Avere in casa un cronotermostato WiFi può essere veramente vantaggioso. Per prima cosa, tenete a mente che, funzionando tramite connessione wireless, non vi costringe fare lavori in casa per collegare fili e fare installazioni particolari e dispendiose. Inoltre, è intuitivo e alla portata di tutti, anche della generazione più ostica alla tecnologia. Ma non solo. È un dispositivo che regola autonomamente la temperatura non solo in base al numero di persone che rileva nell'ambiente, ma anche in base ai cambiamenti climatici che percepisce, gestendo ambienti distanti tra loro contemporaneamente.

Come installare un cronotermostato WiFi

Per far funzionare un cronotermostato bastano davvero pochi minuti. Per prima cosa, assicuratelo alla parete, avendo cura di posizionarlo lontano da fonti di calore dirette, per evitare danni al sistema. Poi, collegandovi al sito o all'applicazione associata al dispositivo, fate partire la connessione. A questo punto il gioco sarà fatto e voi potrete cominciare ad usufruire del vostro apparecchio.

I 10 migliori cronotermostati WiFi

Per aiutarvi a fare l'acquisto migliore, abbiamo pensato di selezionare per voi 10 cronotermostati. Tra tutti, abbiamo scelto quelli più richiesti dagli utenti, quelli più recensiti, quelli con il miglior rapporto qualità/prezzo e con la migliore tecnologia.

Alexa Echo

Alexa Echo è un dispositivo collegabile ad Alexa Google Home, l'apparecchio intelligente rilasciato da Amazon. Misura 17,8 x 12,2 x 10,4 centimetri ed ha uno schermo molto intuitivo e di grandi dimensioni, con sfondo nero. Ha un design molto moderno. Funziona tramite alimentazione elettrica, poiché deve essere collegato al dispositivo madre. Sul display sono segnate la temperatura esterna e quella interna, con notifica di sbalzi particolarmente significativi sia per quanto riguarda gli aumenti che per quanto riguarda gli abbassamenti. Una volta collegato ad Alexa, è possibile comandarlo vocalmente. La configurazione è semplice e veloce. Se vi interessa, trovate questo dispositivo su Amazon a 40 euro.

Pro: coloro che sono affezionati ad Alexa non potranno che apprezzare questo prodotto, che non fa altro che aumentare l'intelligenza e la praticità del dispositivo principale.

Contro: questo dispositivo è consigliato a chi ha già acquistato Alexa, il dispositivo che riconosce durante la configurazione.

Beok Controls

Il cronotermostato WiFi Beok è controllabile tramite l'applicazione BeokHome, compatibile con qualsiasi sistema operativo. La programmazione è giornaliera o settimanale, a seconda delle necessità; nel corso della giornata è possibile memorizzare un massimo di 6 variazioni. Può essere gestito anche in modalità manuale. I sensori interni sono precisi e percepiscono la temperatura in maniera ineccepibile. Dispone della funzione antigelo, utile quando la casa è rimasta chiusa molto a lungo. Misura 8,6 x 8,6 x 4 centimetri. Funziona tramite alimentazione elettrica ed è adattabile a qualsiasi tipo di caldaia. Se pensate che questo modello possa esservi utile, lo trovate su Amazon a 46 euro.

Pro: questo dispositivo è facile da installare e configurare, anche se non si è esperti di tecnologia. Inoltre, convince gli utenti perché ha un ottimo rapporto qualità/prezzo.

Contro: questo dispositivo è pensato per chi vuole un apparecchio che rimanga fisso e abbia la possibilità di collegarlo a dei cavi di alimentazione.

BTicino SX8000W

Il cronotermostato WiFi BTicino è l'ideale per chi ha bisogno di un dispositivo semplice e che possa essere un pezzo d'arredo. Infatti, ha uno stile semplice e moderno; il colore bianco con effetto vetro lo rende adattabile a numerosi stili di arredamento. Si connette a qualsiasi sistema operativo e si installa tramite un'applicazione dedicata scaricabile gratuitamente. Si alimenta tramite cavo elettrico, a 220 volt. Misura 12,6 x 8,7 x 2,8 cm. Può essere programmato giornalmente o settimanalmente. Sul display è possibile visualizzare la temperatura interna dell'ambiente e la percentuale di umidità presente nell'aria. Se pensate che sia questo il modello giusto per voi, potete acquistarlo su Amazon a 143 euro e su Leroy Merlin a 159 euro.

Pro: l'applicazione è intuitiva e facile da utilizzare, permette di creare programmi personalizzati e impostare una temperatura diversa anche secondo fasce orarie.

Contro: questo modello non è ad incasso, ma è molto sottile e non occupa uno spazio eccessivo.

Fantini Cosmi CH193

Il cronotermometro Fantini Cosmi è dotato di connessione wireless 2.4 GHz. Dispone di un ampio display touch screen con retroilluminazione negativa e con intensità regolabile. È possibile visualizzare la temperatura interna, i programmi impostati e l'orario, il cui cambio avviene in modalità automatica. È possibile memorizzare le impostazioni preferite e renderle definitive tramite password. La temperatura si ricalibra automaticamente in caso di cambi esterni significativi. Funziona tramite collegamento elettrico. La sua applicazione di riferimento è compatibile con qualsiasi sistema operativo. Questo dispositivo è acquistabile su Amazon a 132 euro e su Leroy Merlin a 155 euro.

Pro: questo prodotto è molto apprezzato a livello estetico, perché ha un design elegante e moderno, che lo rende un vero e proprio pezzo d'arredo.

Contro: alcuni utenti segnalano problemi con il funzionamento del WiFi. In tal caso, può essere utile contattare l'assistenza e farsi seguire telefonicamente durante l'installazione.

Finder Bliss Estate Inverno

Finder Bliss Estate Inverno è un dispositivo gestibile da remoto sia con Android o iOS con un'applicazione molto intuitiva e scaricabile su qualsiasi dispositivo gratuitamente. La programmazione può essere fatta tramite smartphone o manualmente. Per funzionare, necessità di 4 batterie di tipo AA. Sul display, compare la temperatura interna all'ambiente e il rimando alla gestione delle impostazioni. Ha un design semplice ed elegante. Le sue dimensioni non sono specificate, ma gli utenti garantiscono che l'apparecchio non è ingombrante e neanche eccessivamente sporgente. La funzione "Autoway" consente di attivare il risparmio energetico, se se ne prevede un uso intensivo per molte ore. Potete acquistare questo prodotto su Amazon a 121 euro.

Pro: il dispositivo si alimenta a batterie, quindi non è necessario effettuare nessun tipo di lavoro per azionare il collegamento tramite cavi elettrici.

Contro: fino a questo momento, nessun utente ha esposto lamentele sul prodotto, che pare corrispondere alla descrizione fornita dalla ditta.

Floureon compatibile con Google Home

Il cronotermostato Floureon ha conquistato gli utenti perché non solo è compatibile che qualsiasi sistema operativo, ma è anche possibile configurarlo tramite Alexa e usufruire dei comandi vocali dell'apparecchio Google Home. È possibile programmarlo in diversi modi: giornalmente, settimanalmente o raggruppando un diverso numero di giorni. L'applicazione è intuitiva e veloce da scaricare. È possibile attivare la modalità a risparmio energetico. Lo schermo è ampio e sottile; sono segnalati la temperatura interna, l'orario e i programmi attivi. Misura 12,8 x 10,8 x 6,6 centimetri. Ha un design elegante adattabile a diversi stili d'arredamento. Se vi interessa, potete acquistarlo su Amazon a 22 euro.

Pro: gli utenti sono conquistati dall'indubbia versatilità del prodotto, acquistabile ad un prezzo ragionavole, pur essendo di qualità.

Contro: gli utenti si dicono soddisfatti dell'acquisto e non sottolineano alcun tipo di malfunzionamento.

Honeywell T6

Il cronotermostato WiFi Honeywell Home riesce ad essere estremamente preciso grazie alla presenza delle funzioni di geolocalizzazione. Attraverso queste tecnologie, il dispositivo saprà sempre se l'appartamento è vuoto o quando siete nelle vicinanze e regolerà la temperatura interna di conseguenza. L'alimentazione è regolata da cavi elettrici alimentati a 230 volt. Sul display retroilluminato è possibile visualizzare il valore della temperatura interna e l'orario. Il design è semplice e moderno, il rivestimento esterno è nero e si adatta perfettamente ad ambienti moderni. Misura 10,3 x 2,8 x 10,3 centimetri. Può essere programmato settimanalmente o in modalità "5+2", che permette di modificare l'uso dell'apparecchio durante il fine settimana. È acquistabile su Amazon a 185 euro.

Pro: la funzione standby permette di bloccare momentaneamente le funzionalità dell'apparecchio; questa possibilità può tornare utile, ad esempio, se si ha necessità di spegnere la caldaia.

Contro: questo cronotermostato non è compatibile con tutte le caldaie, ma la ditta è in grado di chiarire in quali casi è idoneo.

Houzetek

Il cronotermostato Houzetek è compatibile sia con il sistema di riscaldamento elettrico a pavimento, che col sistema di riscaldamento elettrico a battiscopa, oltre che con quello classico. Si monta facilmente ed è alimentato a corrente elettrica, ma dispone di tutte le funzioni adatte per garantire il risparmio energetico. Ogni giorno è possibile programmare 6 diversi intervalli di tempo; in alternativa, è possibile attivare una programmazione settimanale. Tramite l'applicazione facile da scaricare, è possibile tenere sotto controllo e gestire da remoto fino a 12 ambienti contemporaneamente. Ha forma circolare e ha un diametro di 9 centimetri. Sul display sono segnalati la temperatura interna e l'orario. Potete acquistare questo prodotto su Amazon a 40 euro.

Pro: oltre ad essere un dispositivo semplice da utilizzare, ha un design molto elegante e raffinato. La sua forma circolare lo rendere diverso dagli altri dispositivi e aggiunge un tocco personale.

Contro: il dispositivo corrisponde a pieno alla descrizione tecnica rilasciata dal produttore, nessuno è rimasto deluso.

Netatamo con comandi vocali

Il cronotermostato Netatamo è altamente tecnologico; oltre ad essere controllabile tramite smartphone, infatti, risponde ai comandi vocali di Alexa e di Siri. È compatibile sia con il sistema Android che con il sistema iOS. La funzione auto-adapt aiuta il dispositivo a regolare la temperatura autonomamente e con precisione, prendendo in considerazione i parametri dell'ambiente. Questo dispositivo si adatta a qualsiasi tipo di caldaia. È alimentato a pile, è necessario introdurne 3 per volta. Misura 8,3 x 2,2 x 8,3 centimetri. Attraverso l'applicazione associata è possibile tenere sotto controllo i consumi. Se pensate che questo prodotto faccia al caso vostro, lo trovate su Amazon a 165 euro.

Pro: il sensore è separato dal termostato. Per questo motivo, è possibile posizionare il sensore nell'ambiente più problematico per tarare meglio il dispositivo ed ottenere un risultato migliore.

Contro: nessun utente ha esposto lamentele sul prodotto, il suo funzionamento è ottimale.

Vimar

Il cronotermostato Vimar è ottimale per chi vuole tenere sotto controllo i consumi, perchè dotato della funzione ecometer, che permette di risparmiare. È leggero ed ha un design elegante. Il display touch è grande ed intuitivo. In sovraimpressione si trovano la temperatura interna, l'orario, le impostazioni attive e il tasso di umidità presente nell'ambiente. La programmazione consente di scegliere la temperatura preferita per ogni ora del giorno per un'intera settimana. L'applicazione per smartphone associata è compatibile sia con il sistema operativo Android che con il sistema operativo iOS. Misura 13,5 x 9,5 x 2,5 centimetri. Se pensate che questo dispositivo sia quello giusto per voi, potete acquistarlo su Amazon a 155 euro.

Pro: questo prodotto viene definito impeccabile, perché è completo di tutte le funzioni che dovrebbe avere un cronotermostato WiFi. Diventa, inoltre, un perfetto pezzo d'arredamento.

Contro: gli utenti ritengono di essere soddisfatti del suo funzionamento, non hanno sottolineato alcun tipo di malfunzionamento.

Come scegliere il migliore cronotermostato WiFi

Il cronotermostato WiFi è un dispositivo che consente di regolare la temperatura interna in casa in qualsiasi momento, anche a distanza, per godere del massimo del comfort. Vediamo quali sono le caratteristiche che non possono mancare per far sì che possiate sfruttarlo al massimo delle sue potenzialità.

Alimentazione

Come un normale cronotermostato, un modello di tipo WiFi può essere alimentato a corrente elettrica o a batteria. Come già detto, però, il vantaggio di questi dispositivi è quello di poter funzionare senza alcun tipo di cavo. Alimentarlo a corrente elettrica, dunque, significherebbe venire meno a questa logica. Non a caso, i modelli più diffusi sono quelli alimentati a batteria. Tenete conto del fatto che una batteria ha una durata molto lunga, che può raggiungere anche i due anni.

Compatibilità

Assicuratevi che il vostro cronotermostato sia compatibile con qualsiasi sistema operativo; questo vi permette di non avere vincoli e di poterlo controllare tramite qualsiasi dispositivo tecnologico. Alcuni modelli potrebbero essere compatibili solo con il sistema IoS o solo con il sistema Android.

Display

Il display è una componente fondamentale del cronotermostato WiFi. Controllate che segnali e vi permetta di visualizzare tutte le impostazioni e le funzioni attive o attivabili. i migliori display sono quelli retroilluminati e sufficientemente grandi, con un'interfaccia di maggiore impatto.

Questo è tutto quello che c'è da sapere sui cronotermostati WiFi. Scegliere quello giusto non è complicato, ma è bene prestare attenzione e non farsi ammaliare solo dall'estetica. Su internet, infatti, ce ne sono tanti, come potete vedere su Amazon o su altri siti specializzati nella vendita, ma non tutti i modelli si rivelerebbero un buon acquisto.