Difficile immaginare di dormire nel ventre di un enorme serpente ma è l'esperienza che potrete vivere soggiornando in una delle camere di El Nido de Quetzalcoatl (il nido di Quetzalcoatl), una scultura abitabile e organica situata a nord di Città del Messico, costruita per vivere in armonia con la natura.

El Nido de Quetzalcoatl è stato progettato da Javier Senosiain, l'architetto messicano famoso per le sue inaspettate creazioni organiche, a cui è stato dato il compito di sviluppare un terreno irregolare di 5.000 metri quadrati con una topografia impegnativa, Senosiain ha indagato sul sito e si è trovato a immaginare qualcosa di mostruoso e bellissimo contemporaneamente: "Un giorno, ho pensato che la bocca della caverna somigliasse alla testa di un serpente con le fauci spalancate". Il progetto è fortemente indirizzato a rispettare la bellezza del paesaggio. Come un serpente, l'architettura organica di Senosiain si insinua nel terreno preservando le caratteristiche della vegetazione circostante: "Abbiamo individuato il modello in scala e notato che sembrava un serpente virtuale che entra e esce dalla terra … abbiamo deciso di mettere una coda e chiamarla Quetzalcoatl".

Quetzalcoatl era una temibile divinità azteca. Il nome, che deriva dalla lingua Nahuatl, significa "serpente piumato". Il corpo del serpente comprende dieci condomini, che si sviluppano su una superficie di 1.500 metri quadrati. Gli interni sono caratterizzati da linee curve e forme sinuose con finestre arrotondati e arredi su misura. L'intonaco bianco e il legno degli arredi rende l'atmosfera rilassante. A lungo le case sono state di proprietà privata e visitabili solo su appuntamento. Ora le case di proprietà della società di Senosiain, Organic Architects, sono su Airbnb e chiunque può affittare una delle unità per soli 222 dollari a notte: "Questo posto è perfetto per chi ama la natura, il silenzio, i boschi, l'architettura e qualcuno che vuole recuperare la sua capacità di stupire. Ha un parco con giardini botanici, una grotta di minerali e laghi per andare in giro.", c'è scritto su Airbnb, "È un posto perfetto per piccoli gruppi in ritiro, per scrivere, per meditare, per lo yoga, per camminare, per un bel riposo".

Javier Senosiain è lo stesso architetto della splendida Nautilus House, la casa a forma di conchiglia pensata per una giovane famiglia che voleva vivere immerso nella natura pur rimanendo vicino a Città del Messico. Grazie all'uso di vetri colorati e aperture, gli interni sono inondati di luce e colore tanto da sembrare un giardino segreto, pieno di magia.