Per chi viene da Napoli o da Roma sa perfettamente cosa significa vivere in una città costellata da buche nel manto stradale. Guidando l'auto, e ancora peggio il motorino, sembra quasi di vivere ogni giorno una gara di rally tra le strade delle città. Su, giù, a destra e sinistra, proprio evitare le buche sembra impossibile. Ma evidente questo è un problema comune a tutte le città del mondo tanto che a Chicago l'artista Jim Bachor ha inventato un modo per riempire i buchi delle strade in modo davvero unico ed originale: non solo mette il suo lavoro a disposizione della città ma crea delle vere e proprie opere d'arte a cielo aperto per le strade. Jim Bachor riempie le buche stradali con incredibili mosaici che impreziosiscono la città di Chicago.

Le buche delle strade diventano spettacolari mosaici: immaginate se in tutte le città del mondo i dissesto stradali fossero trasformati in opere d'arte. Jim Bachor ha iniziato a trasformare e lavorare sulle buche delle strade durante l'estate dello scorso anno, ispirato dalla bandiera della città di Chicago. Inizialmente per ogni intervento l'artista lasciava un numero di serie all'interno del mosaico proprio per denunciare la grande quantità di biche presenti in città; il numero era fittizio però la sua provocazione è servita a dare un giusto monito alla comunità. I successivi mosaici hanno visto l'inserimento di figure come fiori o personaggi famosi. I mosaici di Jim Bachor sono tutti della stessa dimensione e costano press'a poco sui 50 dollari: quello del mosaico è una tecnica antica che Bachor usa con finalità moderne: "È difficile lasciare il segno in questo mondo. I mosaici sono una delle poche tecniche che possono realmente sopravvivere". Assoldare un lavoro del genere in alcune strade dei centri storici della città potrebbe essere un modo originale di trasformare un problema in una risorsa.