100 CONDIVISIONI
22 Luglio 2019
18:37

La street art di Peeta che trasforma i palazzi in illusioni ottiche

Dimenticate i banali palazzi piatti e incolore, a Mannheim, in Germania, gli edifici sembrano prendere vita grazie all’opera dello street artist Peeta che riesce a trasformare le superfici bidimensioali in capolavori tridimensionali. L’ultimo suo lavoro è stato realizzato in occasione dello Stadt.Wand.Kunst 2019.
A cura di Clara Salzano
100 CONDIVISIONI

Chi ci passa accanto assicura che il colpo d’occhio è incredibile. Questo edificio di Mannheim in Germania è diventato non solo un’attrazione della cittá ma del mondo intero. L’incredibile murale è opera dello street artist Peeta, Manuel Di Rita, che riesce a trasformare banali edifici in capolavori di illusioe ottica. L'ultimo suo lavoro è stato realizzato in occasione dello Stadt.Wand.Kunst 2019 e ha reso un edificio della città di Mannheim un'opera d'arte.

La street art di Peeta è caratterizzata dall'uso di dipinti anamorfici sovrapposti. La scelta della parete su cui intervenire non è stata casuale. Peeta aveva compreso le pontenzialità dell'edificio al primo sguardo, grazie alla sua posizione ad angolo isolata rispetto alla strada. Peeta non adopera mai stravolgimenti o modifiche delle strutture in cui interviene. A rendere l'opera ancora più realistica determinante è stato l'uso di coloroi simili a quelli originali dell'edificio. Poi sicuramente fondamentale è stato l'introduzione di forme, come gli anelli, che vanno a spezzare la rigidità e linearità delle forme del palazzo. I disegni creati da Peeta realizzano un perfetto equilibrio tra pieni e vuoti che ingannano l'occhio umano grazie all'illusione ottica del trompe l'oeil.

Stadt.Wand_.Kunst–Mural–Art–Galery_Mannheim_–DE_2019
Stadt.Wand_.Kunst–Mural–Art–Galery_Mannheim_–DE_2019

La street art di Peeta è sempre rispettosa del contesto. E' dal contesto che prende ispirazione. Lo studio del contesto socio-culturale si integra con le abilità tecniche dello street artist che riesce ad usare in modo sapiente la prospettiva e la luce. I lavori di Peeta sono sempre preceduti da uno studio fotografico sul posto che serve all'artista per creare i suoi lavori prima con schizzi e poi con immagini rendering. Solo alla fine la pittura e la vernice riescono a rendere reale la sua immaginazione. Peeta è un esperto di arte tridimensionale che porta in giro per l'Europa, dall'Italia, sua terra di origine, al resto del mondo.

Metaforicamente, voglio neutralizzare i preconcetti e sollecitare l'emergere di nuove prospettive. L'anamorfismo incarna totalmente l'intento, sempre centrale nella mia produzione, per rivelare l'ingannevolezza della percezione umana, l'errore di punti di vista ristretti e fissi attraverso trucchi visivi che, partendo dal tentativo di conferire una rappresentazione tridimensionale a una rappresentazione pittorica, alla fine rivelano la loro volontà di ingannare.

Peeta

100 CONDIVISIONI
Roma, l'illusione ottica di JR su Palazzo Farnese
Roma, l'illusione ottica di JR su Palazzo Farnese
In questo paesaggio arido c'è una donna nuda: l'illusione ottica è perfetta
In questo paesaggio arido c'è una donna nuda: l'illusione ottica è perfetta
4.343 di WebMix
Lo street artist JR crea l'illusione della Tour Eiffel in un burrone nel centro di Parigi
Lo street artist JR crea l'illusione della Tour Eiffel in un burrone nel centro di Parigi
1.365 di CS Design
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni