326 CONDIVISIONI
9 Dicembre 2021
15:35

Lina Wertmüller: le location dei film, da Pasqualino Settebellezze a Travolti da un insolito destino

Il mondo del cinema piange Lina Wertmüller. Da “Pasqualino Settebellezze” a “Travolti da un insolito destino nell’azzurro mare d’agosto” ripercorriamo la carriera della famosa regista attraverso le location dei suoi film più famosi.
A cura di Clara Salzano
326 CONDIVISIONI
Una scena di "Travolti da un insolito destino nell’azzurro mare d’agosto" di Lina Wertmüller
Una scena di "Travolti da un insolito destino nell’azzurro mare d’agosto" di Lina Wertmüller

Lina Wertmüller è morta all'età di 93 anni. Il lavoro della regista italiana ha segnato per sempre la storia del cinema mondiale, tanto da essere stata la prima donna ad essere candidata agli Oscar e aver vinto il premio Oscar onorario. Da "Pasqualino Settebellezze" a "Travolti da un insolito destino nell'azzurro mare d'agosto" ripercorriamo la carriera di Lina Wertmüller attraverso le location dei suoi film più famosi che resteranno eterni.

Lina Wertmüller
Lina Wertmüller

Napoli

Pasqualino Settebellezze è probabilmente il film di maggiore successo a livello internazionale di Lina Wertmüller, candidato a ben quattro Premi Oscar nel 1977. Giancarlo Giannini nel film è un guappo di Napoli.

Giancarlo Gianni in Pasqualino Settebellezze di Lina Wertmüller mentre passeggia sul ponte della Sanità a Napoli
Giancarlo Gianni in Pasqualino Settebellezze di Lina Wertmüller mentre passeggia sul ponte della Sanità a Napoli

Dalle Scale del Moiariello a Capodimonte alla Galleria Principe di Napoli, dal Ponte della Sanità, ufficialmente ponte Maddalena Cerasuolo, al Cimitero delle Fontanelle, la città partenopea è protagonista silente della pellicola con i suoi scorci pittoreschi, i suoi monumenti e i panorami mozzafiato.

Giancarlo Gianni in Pasqualino Settebellezze di Lina Wertmüller mentre passeggia nella Galleria Principe di Napoli
Giancarlo Gianni in Pasqualino Settebellezze di Lina Wertmüller mentre passeggia nella Galleria Principe di Napoli

Napoli è la location anche del film "Sabato, domenica e lunedì" di Lina Wertmüller, con Sofia Loren, tratto dalla commedia di Edoardo De Filippo e "Un complicato intrigo di donne, vicoli e delitti" del 1986 dove si riconoscono alcuni luoghi iconici della città storica, come via San Gregorio Armeno, il Complesso Monasteriale dei Santi Marcellino e Festo, Piazza Plebiscito e la Solfatara di Pozzuoli.

Una scena tratta da Un complicato intrigo di donne, vicoli e delitti di Lina Wertmüller nei Quartieri Spagnoli a Napoli
Una scena tratta da Un complicato intrigo di donne, vicoli e delitti di Lina Wertmüller nei Quartieri Spagnoli a Napoli

Sardegna

Probabilmente una delle location più note dei film di Lina Wertmüller è la Sardegna, dato l'enorme successo di "Travolti da un insolito destino nell'azzurro mare d'agosto" con i magistrali Mariangela Melato e Giancarlo Giannini. Nel film i protagonisti finiscono su un'isola deserta che nella realtà corrisponde ad alcune delle spiagge più belle della Sardegna e precisamente Cala Luna, Capo Comino e Cala Fuili, tutte sulla costa orientale della regione, in provincia di Nuoro. Il porto che si vede nel film è invece quello di Arbatax, nell’Ogliastra.

Una scena tratta da Travolti da un insolito destino nell’azzurro mare d’agosto di Lina Wertmüller
Una scena tratta da Travolti da un insolito destino nell’azzurro mare d’agosto di Lina Wertmüller

Sicilia

La Valle dei Templi ad Agrigento e l’area archeologica di Segesta nel trapanese con il Tempio e il Teatro di Segesta a Calatafimi, sono le location del film "Fatto di sangue fra due uomini per causa di una vedova. Si sospettano moventi politici" del 1978 con Sofia Loren.

Scena tratta da Fatto di sangue fra due uomini per causa di una vedova. di Lina Wertmuller
Scena tratta da Fatto di sangue fra due uomini per causa di una vedova. di Lina Wertmuller

Puglia

"I Basilischi" è il film d'esordio di Lina Wertmüller, è datato 1963 e vede la Puglia come location principale della pellicola. Nel film si riconoscono i vicoli bianchi e le scale del piccolo paese pugliese di Minervino Murge e di Spinazzola nella provincia di Barletta-Andria-Trani che sono stati usati per descrivere la realtà dei giovani del Sud Italia.

La regista Lina Wertmuller durante le riprese de I Basilischi
La regista Lina Wertmuller durante le riprese de I Basilischi
326 CONDIVISIONI
Dove è stato girato il film La stagione della caccia: tutte le location in Sicilia
Dove è stato girato il film La stagione della caccia: tutte le location in Sicilia
Lina Wertmuller ieri e oggi, le foto più belle della regista
Lina Wertmuller ieri e oggi, le foto più belle della regista
908 di Stile e trend
Lina Wertmuller e l'Oscar alla carriera a 90 anni: quanto è difficile essere una regista donna
Lina Wertmuller e l'Oscar alla carriera a 90 anni: quanto è difficile essere una regista donna
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni